Nuova categoria Low Cost in Inghilterra

Columns: News & Anteprime
Con la crisi mondiale galoppante, e anche la penuria di neofiti che non accenna a placarsi, una nuova iniziativa (facilmente esportabile) arriva dal Regno Unito.


Sull’ultimo numero (quello di maggio) la rivista inglese Karting Magazine ha pubblicato un progetto interessante per una nuova categoria low cost per il mercato nazionale che dovrebbe richiamare molta attenzione proprio nella fascia Junior dagli 11 ai 15 anni.
Sviluppata dalla Protrain Racing, la Junior Tyro prevede un kart equipaggiato di un telaio Gillard, motore Radne Raket ad avviamento elettrico da 95cc (potenza di 7,9 kW, cioè una decina di cavalli, con regime max 13.000 rpm, e con carburatore Tillotson da 18 mm) e gomme intermedie Heidenau che si utilizzano sia con pista asciutta che in caso di pioggia. E il costo sembra decisamente competitivo (ovviamente rapportato al costo della vita oltremanica), visto che il kart completo viene commercializzato a 2.450 sterline + tasse.

E la licenza? Per poter gareggiare, il pilota deve ottenere una licenza Clubman dalla MSA (la federazione nazionale), completamente gratuita, mentre il concorrente (genitore) deve acquistare una licenza “guardian” al costo di 17 sterline.
Inoltre, la Protrain Racing offre la possibilità di provare il kart durante il weekend sul tracciato di Rissington per 100 sterline al giorno, fornendo mezzo, casco, tuta e guanti. Nel caso non si volesse acquistare il kart per correre, lo si può sempre noleggiare a 100 sterline al giorno!

foto per gentile concessione di Karting Magazine

Created by: www.vroomkart.it - 17/04/13

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!