Avvio incandescente a Wackersdorf

Columns: Gare
La prima prova del campionato europeo KZ-KZ2 ha preso ufficialmente il via nel pomeriggio con le qualifiche in entrambe le categorie. Ma in KZ2 sono tornate a galla le beghe riguardanti i silenziatori come successo a Sarno la scorsa stagione, e le penalizzazioni non si sono fatte attendere.


CIK European KZ-KZ2 Championship Rnd.1, Wackersdorf (D)

Nella KZ, il trio Crg formato dagli olandesi Jorrit Pex e Max Verstappen ed il nostro Davide Foré vanno ad occupare le prime tre posizioni, ma il campione europeo in carica è l’unico a scendere sotto il muro del 47”9.
Marco Ardigò ferma il quarto tempo a poco più di un decimo dalla pole, mentre il giovane monegasco Charles Leclerc completa i primi cinque battendo di un centesimo l’alfiere della Birel De Conto.

Nella KZ2, è l’italiano in forza al DR Racing Team Riccardo Negro - che ha già ben figurato nella parte iniziale della stagione - a staccare il tempo veloce in qualifica con 48”633, un decimo e mezzo più veloce di Alessandro Manetti, di ritorno alle competizioni CIK dopo una lunga pausa. Terzo tempo per l’altro pilota DR, il norvegese Emil Antonsen, con Zanchetta e Brenna a completare i primi cinque.
Ben 18 piloti (tra i quali Tiene, Brenna e Cunati) sono stati penalizzati con arretramenti in griglia per aver oltrepassato il limite acustico consentito.

foto © Sportinphoto



Created by: www.vroomkart.it - 18/05/13

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!