Europeo KZ. Finale, Verstappen, di un altro pianeta

Columns: Gare
Parapiglia tra Pex e Abbasse, nelle primissime fasi: ci rimette Pex e Lammers si intrufola, mentre Verstappen ne approfitta.

E la corsa si fa incandescente. Ardigò esce allo scoperto e sono passati solo 5 giri. Verstappen, intanto, sembra già imprendibile, la bagarre è per il podio. +7 Ardigò si fa sotto a Lammers. I primi girano a 48"5. Metà gara. Verstappen è il più veloce (48"2) ha un margine di 2" che va aumentando su Lammers che deve guardarsi da Ardigò. E poi ci sono sempre Abbasse, Foré e Pex. 14esimo giro, Corsa con le posizioni stabili. Verstappen (48"1). 2-3/10 più lenti gli altri. 16esimo giro. Forè perde il treno. Il podio è ristretto a Lammers, Ardigò e Abbasse. Ardigò è il più lento dei tre. Ma parliamo di pochi centesimi. A due giri dal traguardo Abbasse tenta l'attacco, ma si scompone e Ardigò riguadagna metri preziosi e conquista il meritato podio insieme a Lammers, mentre Verstappen stava già facendo il giro d'onore 





 


 

Created by: www.vroomkart.it - 19/05/13

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!