Grande spettacolo nella prima giornata di gare dell'Open Master di Siena

Sarà il siciliano Lombardo a partire dalla pole position della KZ2. Nella KF2 il pugliese Ghirelli si aggiudica due manche e partirà in pole come il calabrese Speedy nella KF3. La 60 Mini vedrà  prendere il via davanti a tutti il senese Albanese, mentre all'esordio nell'Open Masters, la 250 4T vedrà il pugliese Pezzolla partire al palo.

Di A. Aliberti / Foto G. Cuna

246 piloti suddivisi in cinque categorie per un totale di 18 sfide incrociate per qualificarsi alla finale, questo lo spettacolo offerto oggi dall'Open Masters di karting sul Circuito Internazionale di Siena, la pista di 1037 metri dove si sta disputando la seconda prova del Campionato che assegnerà i titoli tricolori delle sette categorie nazionali. A conclusione di una dura giornata di gare sono venuti fuori i primi nomi dei piloti che domenica saranno tra i sicuri protagonisti nella lotta per la vittoria.

KZ2
Sarà il siciliano Lombardo a partire in pole domani nella KZ2, la classe dotata di cambio velocità, la più performante del panorama kartistico italiano. Con due vittorie su due gare disputate, Lombardo non lascia spazio ai suoi avversari, il più vicino dei quali è Cozzaglio, che, dopo aver siglato la pole nelle prove di qualificazione, partirà in prima fila nella prefinale. Il pilota della Spirit ha colto due secondi posti nelle manche disputate e precede Brenna, che è il pilota che si è aggiudicato la terza manche disputata. Il pilota di Galiffa partirà in seconda fila nella prefinale, affiancato da Pizzuti. In terza fila saranno invece il calabrese Fuoco e l'altro pilota di Gianluca Beggio, Cane. Quarta fila per il padrone di casa, Torsellini, e Giulietti.

KF2
E' il pugliese di Selva di Fasano Vittorio Ghirelli ad aggiudicarsi la posizione al palo nella KF2 vincendo entrambe le manche cui ha partecipato oggi. Ad affiancare Ghirelli in prima fila sarà Cucco, che si è aggiudicato la terza manche di qualificazione ed è finito terzo nell'altra. In seconda fila troviamo Schirò, che ha ottenuto due piazzamenti in posizione da podio nelle manche e precede in classifica Rugin che partirà quindi in seconda fila all'esterno. Terza fila per la coppia formata da Gallucci e Nistri.
 
KF3
Con una vittoria ed un terzo posto sarà il pilota di Cariati, in provincia di Cosenza, Speedy, a partire in pole position nella KF3. Speedy vedrà partire al suo fianco il romano Ercoli che assomma un quarto ed un secondo posto nelle due gare disputate. A seguire è il siciliano Vullo che ha un secondo ed un quinto posto da incasellare come penalità. Al suo fianco in seconda fila ci sarà Rossi, mentre in terza fila troviamo Arone e la combattiva e veloce Giada De Zen. Zemin, un altro dei protagonisti di oggi, sarà in quarta fila con la settima prestazione, affiancato dal vincitore della terza manche della KF3, Profeta, che non è più avanti a causa di una battuta a vuoto nell'altra gara dove è finito solo quindicesimo.

60 MINI
E' un pilota di casa, Danilo Albanese da Buonconvento in provincia di Siena, ad aggiudicarsi la partenza al palo nella 60 Mini in quella che promette essere una gara ad altissima tensione agonistica. Al suo fianco sarà l'avellinese Tellone che coglie tre piazzamenti tutti in zona podio e conquista così la prima fila. In seconda fila saranno il pugliese Vitale, che si è aggiudicato una delle sei manche disputate e Iacovacci che dopo un piazzamento in sesta piazza coglie due secondi posti che lo portano avanti nello schieramento di partenza della prefinale. Terza fila per Scatà e Benedetti mentre gli altri vincitori delle manche sono Federico Pezzolla, settimo, Macchiusi, diciannovesimo, e addirittura trentesimo e costretto al ripescaggio Giannoni.
 
250 4T
Sarà il fasanese Ivan Pezzolla ad essere il primo pilota nella storia dell'Open Masters a partire dalla posizione al palo nella 250 4T. Il pugliese si aggiudica una delle tre gare disputate e si piazza a podio nelle altre due. Al suo fianco partirà Cattelan, sempre tra i primi cinque nelle manche di qualificazione, mentre rimedia al ritiro di gara 1 il sondalese Cavalieri aggiudicandosi le altre due gare. Così Cavalieri guadagna la posizione all'interno della seconda fila, affiancato da Giacomello mentre la terza fila sarà condivisa da Cocchi ed Haase.

Le classifiche complete sono disponibili sul sito ufficiale della Federazione Italiana Karting www.fik.it.

Il programma di domani, domenica 26 aprile, prevede il warm-up dei finalisti a partire dalle 8.30. A seguire, dalle 10.00, saranno disputate le prefinali. Alle 12.30 è prevista l'esibizione non agonistica dei Delfini, la nuova classe dedicata ai giovanissimi, che sarà seguita, alle 13.00, dalla presentazione dei piloti. Alle 14.00 l'altra esibizione dei delfini e, a partire dalle 14.30, le finali che assegneranno le vittorie nelle cinque classi presenti a Siena per l'Open Masters di karting.

Nel rimanere a disposizione per qualsiasi ulteriore notizia, nella speranza di meritare la vostra attenzione ringrazio e porgo i miei più

CORDIALI SALUTI
Antonio Aliberti
3388429484

Created by: admin - 25/04/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!