Kartfree in notturna

E' il kartodromo La Mola di Rieti, il palcoscenico dell'entusiasmante quarta prova del Trofeo Kartfree MTL Lazio 2009. La manifestazione, ultima delle tre prove del Trofeo Rambo, si è svolta, come da tradizione, in notturna, sul tracciato corto del circuito reatino, riscuotendo un discreto successo di piloti e pubblico. Come di consueto le categorie MTL sono risultate le più affollate, con addirittura 43 piloti nella 125cc. con cambio di velocità.

Da sottolineare il notevole numero di piloti Kartfree iscritti a questa gara, ben 30 su un totale di 54 conduttori MTL.

Lo spettacolo non è certo mancato, specie nell'affollata classe con il cambio. In questa categoria infatti i commissari hanno dovuto dividere in due gruppi i piloti sin dalle prove libere, inserendo due batterie e due finali.

Nella 100cc. il solito Micheli su Tony Kart Vortex si aggiudica la pole con uno strepitoso 46.251 seguito da Antonini Marco con 47.180. Nella 125 Tag. bella la lotta per la prima fila che vede in lotta Giardini Giampiero, Forti Fabrizio e Ruggeri Federico. Al termine della qualifica la pole è di Giardini con 47.455 che infligge poco più di mezzo secondo a Forti e Ruggeri, seguono in ordine Zerboni, Piga e Catalano.

I piloti della 125cc. danno  battaglia al cronometro divisi in due gruppi, al termine delle prove cronometrate, la pole Kartfree va a Valentini Emiliano su C.R.G. motorizzato TM, con 44.588, seguito da Stefano Batoli con 44.595 e da Mauro Tecca con 44.742. Al tramonto il suggestivo spettacolo delle finali.

La 100cc. e la 125 Tag. vengono accorpate in un'unica finale, naturalmente con classifiche separate, Nella 100cc. prova di forza del capo classifica Micheli che partito al palo mantiene la testa della corsa fino alla bandiera a scacchi, seguito in seconda posizione dall'ottimo Marco Antonini. Con questa vittoria e con l'assenza del giovane Pelosi, Micheli ipoteca il titolo assoluto in questa categoria.

Nella 125 Tag. strepitosa la lotta nelle battute iniziali della corsa tra Giardini, Forti e Ruggeri, quest'ultimo però a causa di un incidente, perderà due posizioni a favore di Piga e Zerboni, intanto il ritmo imposto da Giardini è forsennato, il pilota romano conquista, giro dopo giro un buon margine che gli consentite di tagliare il traguardo da vincitore.

La 125cc. disputa due finali, nella " B " la spuntano Antonio Ventrera, Luis Malizia ed Enzo Principessa, autori di una bellissima gara, a seguire Servi, Innocenzi, Antonini, Simei, Carbonara, Pizzobello e Stramaccioni. Nella finale " A " superlativa la gara di Mauro Tecca sin dalla partenza, concitate le prime fasi di gara con il romano intento a tener dietro un agguerrito gruppo di inseguitori. Nessuno però lo impensierisce più di tanto ed alla bandiera a scacchi è lui a vincere seguito dal bravo Stefano Bartoli, seguono Simone Carbonara, Mario Torre, Marco Bagnoli e Giovanni Aversano autore quest'ultimo di un contatto con il polman Valentini Emiliano costretto al ritiro.

Al termine delle ostilità, più o meno alle 23.30, lo staff ha provveduto alla consueta cerimonia di premiazione ed al sorteggio dei premi messi in palio dai partner, tra i quali figurava lo splendido manometro digitale HI.PRE.MA. I nostri sentiti ringraziamenti vanno ai nostri partner ed a tutti i partecipanti al Trofeo che, nonostante tutto, continuano a divertirsi ed a farci divertire senza mai far mancare il loro appoggio e la loro presenza.
Quinto appuntamento stagionale per il Trofeo Kartfree MTL Lazio,  domenica 13 settembre 2009 presso il kartodromo Valle del Pantano di Artena, gare UISP.

Uff. Stampa Kartfree
Angelo Falcone
Raffaele Cherubini
Foto: Roberta Lucernoni

Created by: admin - 16/07/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!