Maranello, il motore

L’azienda di Desenzano, nota per la sua immagine legata ai telai, parteciperà dalla prossima stagione con i propri motori KF

In questi giorni le voci si sono diffuse nell’ambiente karting, la Maranello nota casa costruttrice con sede nei pressi di Desenzano (BS) comunica che già dalla prossima stagione, in occasione delle nuove omologazioni motori, presenterà il suo propulsore.

Così si evince che la Maranello diretta da Armando Filini insieme ai soci Giancarlo Giusti e Roberto Frasari scenderà in pista con i nuovi motori Maranello. Costruttori di telai ed ora anche di motori. La dirigenza ha scelto per questo progetto di usare le fusioni dei carter del Maxter. Il resto dei componenti verrà costruito ex novo direttamente dalla Maranello. Anche la logistica subirà degli aggiornamenti. Il reparto corse attuale (telai) si sposterà in un’ala del vecchio stabilimento Crg, ormai in procinto di traslocare nella nuova megagalattica struttura che sorge a poche centinaia di metri, cosìcche l’officina produzioni motori si accaserà negli spazi lasciati liberi del nuovo stabilimento Maranello a fianco della Maxter.
La responsabilità dello sviluppo e la gestione agonistica in pista riguarderà l’azienda della Repubblica Ceca KVS. La Maranello ovviamente sfrutterà il progetto per presentare anche il motore 125 con variatore di velocità (KZ) mirato all’uso hobbistico inserendo il motorino di avviamento. Il motore che sempre da indiscrezioni sembra stia già girando al banco (almeno per testare alcuni componenti) scenderà in pista già a fine estate


  Non è consentita la riproduzione integrale o anche parziale dei contenuti di testi e di immagini senza autorizzazione di Archimede Editore Srl

Created by: admin - 24/07/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!