Kozlinski e la CRG sul tetto del mondo

Il pilota francese della Crg, già due volte vice-campione del mondo nel 2003-2004, conquista il titolo più ambito della stagione davanti al duo della Maranello Vainio-Hanley. La gara è stata fermata al 18° giro - dei 25 previsti - causa la forte pioggia che ha reso il tracciato impraticabile

Foto M.Petrotchenko (kartingphotography.com) 
Dopo la sospensione del programma di sabato decretata dai commissari di gara per via dell'inagibilità di alcuni tratti della pista, i piloti sono rientrati in pista la domenica mattina per disputare le quattro manche rimaste.
La vittoria nelle 4 gare in programma va rispettivamente a Hanley, Bressan, Renaudie e Vainio, ma la vittoria nella manche della giornata precedente e i due posti nelle altre due, garantiscono a Kozlinski la pole della prefinale. Accanto a lui, Vainio fa meglio di Renaudie e Bressan che occupano la seconda fila.
A seguire, Convers-Cesetti, Maisano-Ardigò, e Groman-De Brabander a completare le prime 10 posizioni. Disastro per Hanley nell’ultima manche, che lo vede finire 20° compromettendo l’ottimo lavoro fatto fin lì. L’inglese scatta 12° affiancato a Thonon nella prefinale.

La Prefinale è serratissima. Renaudie prende il comando al primo giro, seguito a ruota da Kozlinski, Maisano, Thonon, Ardigò e Convers, mentre Vainio si ritrova 8°, mentre Bressan è costretto al ritiro. Nel passaggio successivo la bagarre cambia le carte in tavola, con Kozlinski che soffia la leadership a Renaudie, tallonato da Maisano, Ardigò, Vainio e Convers, mentre Thonon passa 16° complice un contatto.
Le prime sei posizioni rimangono congelate fino al settimo giro, quando Maisano passa Renaudie per la seconda posizione. Vainio si fa strada e scavalca Ardigò e Renaudie, lasciando i due a vedersela tra loro per la quarta posizione. Tra i due litiganti il terzo gode, e Hanley dopo un prodigioso recupero dalla 14° piazza, concludendo quarto a 7 decimi da Vainio.

La Finale è altrettanto entusiasmante, con l’aggiunta del fattore pioggia. Renaudie ancora una volta scatta bene e si appropria della leadership, davanti a Kozlinski, Vainio, Ardigò, Thonon e Rowland – scattato dal 9° posto – mentre Hanley perde tre posizioni e Maisano si ritrova in fondo al gruppo. La testa della corsa passa di mano continuamente, con Kozlinski, Ardigò e Vainio che si alternano fino a quando quest’ultimo sembra appropriarsene definitivamente.
Ma il francese della Crg è seguito a ruota dal compagno di squadra Thonon e da Hanley, con Camponeschi che al 10° giro si fa sotto dopo essere stato in difficoltà tutto il weekend ed essere partito da una poco confortevole 16° posizione. I primi due si studiano, lottano ma il finlandese sembra avere la meglio. Dietro è un batti e ribatti, con Thonon, Hanley e Camponeschi che si scambiano le posizioni. Intanto la pioggia si fa battente, e Kozlinski trova il varco per passare al 17° giro, ma non c’è più tempo perché i commissari espongono la bandiera rossa decretando il francese della Crg Campione del Mondo 2009.
Vainio chiude a un secondo da Kozlinski, dopo aver pregustato il bis Europeo-Mondiale che avrebbe avuto quasi del fantascientifico al debutto nella classe regina – e per di più a soli 16 anni! Il compagno della Maranello Hanley chiude al 3° posto a 5”, seguono Thonon, Camponeschi, De Brabander, Renaudie, Bressan, Ardigò e Puhakka.


RISULTATO FINALE

1) 20 Kozlinski, Arnaud (F) CRG/Maxter/B'stone

2) 11 Vainio, Aaro (FIN) Maranello/Maxter B'stone  +1.008

3) 38 Hanley, Ben (GB) Maranello/Maxter/B'stone  +6.103

4) 18 Thonon, Jonathan (B) CRG/Maxter/B'stone  +7.376

5) 35 Camponeschi, Flavio (I) Tony Kart/Vortex/B'stone  +9.255

6) 12 De Brabander, Yannick (B) Intrepid/TM/B'stone  +12.612

7) 6 Renaudie, Manuel (F) Gillard/Parilla/B'stone  +13.832

8) 37 Bressan, Alessandro (I) Kosmic/Vortex/B'stone  +15.379

9) 1 Ardigò, Marco (I) Tony Kart/Vortex/B'stone  +15.841

10) 16 Puhakka, Simo (FIN) PCR/TM/B'stone  +16.917


SCARICA I RISULTATI COMPLETI

Created by: admin - 11/10/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!