Falsato dalle condizioni della pista

CIK-FIA WORLD CHAMPIONSHIP SKF – Falsato dalle condizioni della pista
Prevalle, 14 ottobre2009 - Il Campionato del Mondo della classe Super KF, disputatosi per la prima volta in
Asia, verrà, purtroppo, ricordato per le condizioni critiche in cui si è disputato. Questo a causa del
deterioramento incontrollabile dell’asfalto del circuito di Coloane.
Le performance dei Tony Kart, gestiti in pista dal nostro Tony Kart Racing Team, sono state di altissimo
livello nell’arco di tutto il Campionato del Mondo, ma, l’incredibile situazione verificatasi impone un’analisi
accurata e lucida per poter valutare quanto questo stato di cose abbia penalizzato il nostro risultato finale.

A innescare il problema è stato il nuovo manto di asfalto steso due settimane prima della prova iridata.
Giovedì 8/10 - Sin dalle prove libere, iniziate giovedì, il materiale schierato dal Tony Kart Racing Team ha messo in
evidenza la facilità di adattamento all’interessante saliscendi di Macao, mostrando tutta la sua competitività. Con una
base di partenza già ottima, sia i piloti che lo staff del Tony Kart Racing Team hanno potuto lavorare sui mezzi schierati,
valutando le migliori configurazioni da impiegare nelle diverse condizioni di pista.
Già al termine della prima giornata di prove il nostro staff, i piloti e tutti gli addetti ai lavori hanno rilevato quanto si
fosse danneggiato il manto di asfalto, nutrendo dubbi sulla tenuta delle parti rifatte. Dalle prime sessioni è emerso
anche con chiarezza che oltre le traiettorie ideali era assolutamente impossibile mantenere condizioni di aderenza
accettabili. Alcune perplessità erano già state espresse dai nostri tecnici e dai piloti ancor prima di scendere in pista.
Dubbi che, purtroppo, si sono rivelati fondati.
Venerdì 9/10 - La giornata di venerdì è stata, dal punto di vista del meteo, identica a quella precedente, con pioggia a
metà mattinata e sole nel pomeriggio con temperature oltre i 30°.
Ancora una volta il lavoro di affinamento svolto dal nostro Tony Kart Racing Team sui Racer EVR ed i Krypton KRX
motorizzati Vortex ha permesso ai nostri drivers di confermarsi al vertice di ogni sessione. Al punto che Marco Ardigò è
risultato il migliore in entrambe le sessioni disputate con l’asciutto, staccando il rivale più vicino del suo gruppo di 2
decimi. Al termine della seconda giornata, Ardigò, con 46’’203 è risultato l’autore del miglior tempo, seguito dal
compagno Flavio Campopneschi (46”421). Gary Catt, con 46”650, ha siglato il settimo tempo assoluto.
A questo punto l’asfalto, segnato da solo quattro sessioni di Super KF disputatesi con l’asciutto, ha evidenziato chiari
sintomi di cedimento, e si sono resi necessari i primi, importanti, interventi di sistemazione, quali evidenti strisce in
cemento sui lunghi canali formatisi in traiettoria. La situazione ha lasciato l’intero paddock perplesso sulla possibilità di
proseguire.
Sabato 10/10 - Nelle qualifiche, con la pista oramai al limite della praticabilità, il nostro pilota Gary Catt ha messo a
segno il terzo crono con 46”063. Il poco tempo a disposizione per ciascuno dei due turni di qualifica (8 minuti) ed il
progressivo deterioramento della pista hanno impedito agli altri due nostri piloti di esprimersi secondo le potenzialità già
espresse nelle giornate precedenti. Ardigò è rimasto chiuso nella morsa di alcuni piloti più lenti siglando il 7° tempo in
46”163. A Camponeschi, nel suo miglior giro, si è incastrato un detrito di asfalto nella parte anteriore della scocca,
provocandogli una perdita di aderenza.
Le prime manche del sabato, A-D e B-C, hanno evidenziato come fosse impossibile proseguire in quelle condizioni di
sicurezza, con i piloti impegnati ad evitare le buche ed i pezzi di asfalto che si staccavano giro dopo giro.
Con il deteriorarsi dell’asfalto anche i tempi sul giro si sono alzati di oltre 1”5 ed il best lap della seconda manche di
Gary Catt è stato 47”607

DOWNLOAD COMUNICATO

Created by: admin - 17/10/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!