MOTORI MARANELLO

VIVI E IN FORMA
Considerate certe voci che vorrebbero la Maranello in fase di chiusura, diremmo che quanto avviene ultimamente all'interno della factory bresciana lascia supporre invece l'esatto contrario. Il marchio di telai, infatti, si appresta a diventare anche motorista.

Con l'arrivo della nuova tornata di omologhe per i propulsori, la Maranello propone due nuove unità motrici da 125 cc, una monomarcia per le classi KF e l'altra a marce per i KZ. Per la loro produzione, è stato persino spostato il reparto corse al di fuori della sede centrale a Lonato. C'è da dire che in entrambi i casi non saranno motori completamente disegnati dalla Maranello: i basamenti saranno infatti quelli dei nuovi Maxter, però i cilindri verranno sviluppati in proprio, così da poter beneficiare immediatamente di tutte le possibili novità al riguardo. Relativamente al modello KF, che mostriamo in foto, si notano alcune particolarità come il pacco lamellare orizzontale, la ridistribuzione dei componenti esterni (ad esempio, il motorino d'avviamento è ora in basso) e il contenimento degli ingombri: anche il cilindro è più piccolo che nei modelli di riferimento precedenti, pur senza discostarsene nel design.



Created by: admin - 04/11/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!