6° Campionato Panamericano Esaykart

6° CAMPIONATO PANAMERICANO EASYKART
San Carlos (Venezuela), 22 Novembre 2009

Grande successo dell'evento organizzato da Easykart Venezuela

Il Campionato Panamericano si conferma tra gli eventi karting più importanti del Centro America. Le vittorie sono state conquistate da Baíz (60cc), Arone (100cc), Kramarsky (125 Light) e da Hurtado (125 Heavy)

San Carlos (YV) - Lo scorso 22 Novembre sul circuito Venezuelano di San Carlos si è disputato in prova unica il Campionato Easykart Panamericano, ovvero, la gara che ha assegnato il titolo Internazionale di categoria riservato ai piloti del Centro America. In quest'area i paesi che recitano il ruolo del "leone" sono certamente il Venezuela e la Colombia, ma all'evento erano presenti, tra le altre, anche le delegazioni del Messico, Guatemala e Panama. Inoltre, grande novità dell'edizione 2009, è stata la presenza degli Italiani Nicolò Balsamo (recente vincitore del titolo Internazionale) e Riccardo Arone, entrambi piloti dell'Easykart Driver Program al via nella classe 100cc, oltre ai russi Kramarsky e Smelov, rispettivamente in gara nella 125 Light e 125 Heavy. L'evento, grazie all'eccezionale lavoro di Easykart Venezuela, ha riscosso un grande successo, godendo della copertura televisiva dei principali canali nazionali e della sponsorizzazione della più importante compagnia telefonica privata del Venzuela (CanTv) e della Banca per lo sviluppo economico. Si è trattato di un vero e proprio evento che, nella giornata di Domenica, ha avuto il suo momento "clou" con le gare finali e un maxi concerto con 2 dei gruppi più popolari del Venezuela che ha richiamato sul circuito oltre 7.000 spettatori. Imponenti anche le strutture presenti nel paddock e lungo tutto il tracciato, tra cui l'Hospitality allestita nella palazzina box dove è stato effettuato il servizio catering e open bar per tutti gli invitati degli sponsor e la stampa. E in questa atmosfera da grande evento karting Internazionale anche le gare sono state all'altezza della situazione, garantendo spettacolo ed emozioni. Nella classe 60cc si è imposto il giovane Mauricio Baíz che, dopo aver ottenuto il successo in Pre-Finale, è stato bravo a guadagnare qualche metro agli inseguitori già nei primi giri. Il confronto per il 2° posto, invece, è stato appassionante grazie agli innumerevoli sorpassi che hanno visto come protagonisti Jonathan Cecotto e Carlos Rendon, con quest'ultimo che solo al fotofinish è riuscito ad avere la meglio sul figlio dell'ex campione di motociclismo e F1. Nella categoria 100cc era molto atteso il neo campione Internazionale Nicolò Balsamo, ma il suo weekend è stato davvero sfortunato. In Pre-Finale, infatti, dopo un contatto al via ha accusato un problema al carburatore che l'ha costretto al ritiro. Partito in ultima fila in Finale, quindi, dopo una bella prima parte di gara nella quale era risalito fino al 9° posto è poi incappato in un nuovo contatto con Hurtado che ha definitivamente compromesso la sua prova, terminata poi con il  ritiro. Ma i colori italiani sono stati ampiamente riscattati da Riccardo Arone che, dopo aver chiuso al 10° posto la Pre-Finale per la rottura del paraurti, è stato autore di una bellissima Finale conquistando vittoria e titolo con un sorpasso decisivo ai danni di Diego Borelli a due curve dalla bandiera a scacchi. Il Venezuelano, infatti, sembrava avviato al successo dopo che nelle prime fasi di gara aveva rilevato al comando Cicconetti, ma proprio nell'ultimo giro, complice un doppiaggio, è stato raggiunto e superato da Arone che, così, conquista l'ennesimo titolo di rilievo nel Trofeo Easykart. Al 3° posto si è classificato Oscar Caradonna, mentre in 4ª posizione ha chiuso la corsa Cicconetti. Grande spettacolo è stato offerto anche dai piloti della Heavy, dove il russo Smelov vincitore della Pre-Finale, è stato protagonista di un confronto serrato e avvincente con Pacho Hurtado e Iván López per tutta la prima fase di gara. Nel finale Hurtado è poi riuscito a guadagnare alcuni metri sugli avversari andando a conquistare gara e titolo, mentre alle sue spalle si è classificato Lopez. Sul 3° gradino del podio, invece è salito Enrico Friso che, nelle fasi finali, ha avuto la meglio su Smelov. Ma un russo sul gradino più alto del podio c'è stato a San Carlos; si tratta del campione Internazionale in carica della 125 Light, Alexander Kramarsky, bravo a studiare e poi scavalcare a pochi giri dal termine il venezuelano Trino Rojas, giunto al 2° posto. Kramarsky conquista quindi due titoli Internazionali nella stessa stagione e se non fosse stato fermato dalla rottura del paraurti posteriore in Polonia nella Finale Europea, i titoli potevano essere ben tre. Tornando alla gara del Panamericano, invece,  sul 3° gradino del podio ha concluso un'ottima corsa Diego Ferreira. Dopo il grande successo riscontrato, c'è da scommettere che il Campionato Panamericano, in futuro, diventerà un appuntamento sempre più ambito e importante.


Foto allegata: i piloti Italiani Riccardo Arone, Nicolò Balsamo e Jonathan Cecotto.

DOWNLOAD COMUNICATO


Created by: admin - 27/11/09

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!