Finale del Trofeo dei Campioni a Viterbo

Il 21 marzo sul Circuito Internazionale di Viterbo va in scena la finale del Trofeo dei Campioni di kart

Si scaldano i motori al Circuito Internazionale di Viterbo per l’entusiasmante finale del trofeo dei Campioni che vedrà oltre cento piloti di kart, provenienti da ogni parte della penisola, impegnati sulle 16 curve del tracciato viterbese per aggiudicarsi l’ambito trofeo. Ultima di tre prove la gara di domenica sancirà la fine dell’importante manifestazione svoltasi per il primo anno interamente nella nostra città. Gare avvincenti e grande presenza di pubblico sono stati gli ingredienti che hanno decretato il successo del 1° Trofeo dei Campioni e reso la gara di domenica un appuntamento imperdibile.
Le classifiche ancora aperte rendono la finale ancora più emozionante. Infatti i piloti, iscritti alle diverse categorie in gara, sono distaccati di pochi punti l’uno dall’altro e si daranno grande battaglia per conquistare il trofeo e vincere così i prestigiosi premi in palio, tra i quali spicca un test in Formula BMW per i vincitori delle categorie KZ2, KF2, Rok e Super Rok, 100 e 125 Italia.
Il più veloce nelle prove ufficiale di qualifica avrà diritto a ben quindici punti, mentre 25 spetteranno a chi riuscirà a vincere la finale di categoria. Un bottino abbastanza ricco che potrebbe essere sufficiente per cambiare le carte in tavola e regalare grandi colpi di scena.
In vetta alla classifica provvisoria della classe regina, la KZ2, il pilota viterbese Franco Stinchelli primo con 74 punti, seguito a poca distanza dall’altro pilota casalingo Alessandro Fabiani fermo a quota 63, stesso punteggio per Alex Frassinetti, mentre Marco Diamanti è quarto a 23 lunghezze dal vertice della classifica. Nella 60 Mini Kart situazione ancora più avvincente con soli cinque punti di distacco tra i primi quattro piloti. Infatti Antonio Romanucci guida la classifica con 67 punti, secondo Christian Castelli con 64, terzo Matteo desideri con 62 punti pari merito con Luca Innocenzi. Per la 60 Mini Kart sfida ancora aperta tra Yari Martinozzi primo a quota 77 e Edoardo Di Lernia secondo a soli 2 punti dalla vetta, notevolmente distanziati gli altri piloti. Stessa situazione nella 125 KF2 con Gian Marco Ercoli primo a 64,5 punti e secondo Luca Osvaldi con 55,5. Agguerrita la sfida nella 125 KF3 con Matteo Leone e Francesco Iacovacci primi pari merito a  quota 68 punti, seguiti ad un solo punto di distanza da Toti James Misso, mentre Marco Gasparrini è quarto a 7 punti dai primi. Emiliano Petrossi guida invece la categoria 100 Italia con 40 punti, secondo, distaccato di quattro lunghezze, Gianluca Laureti, terzo Massimo Squarzanti con 35 punti e quarto Andrea Sgamma a quota 34. Nella 125 Italia il primo posto provvisorio è di Renato Baiani con 76 punti, secondo Daniele Tarani con 67 punti e terzo Simone Ragno a sedici punti di distanza dal primo. Per quanto riguarda le tre categorie Rok iscritte al trofeo Lorenzo Caponi è in testa nella 125 Super distaccato di soli tre punti da Andrea Leoni e di 5 punti da Andrea Sciarra, mentre Federica Scarcella è quarta con 8 punti di distanza. Alberto Gnudi è primo nella 125 Rok con 39 punti, Chiara Felici è seconda con un solo punto di distacco, mentre  Andrea Elia è terzo con 35 punti totalizzati. Infine il leader provvisorio della categoria 125 Junior Rok è Alberto Agresta con i suoi 20 punti, seconda Arianna Armati con 18 punti e terzo Giacomo Carloni con 17 punti.
Per regalare ancora più spettacolo al pubblico sarà presente in gara, ma fuori trofeo, anche la categoria Mini Rock.


Created by: admin - 19/03/10

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!