I piloti Easykart Driver Program al top

Le condizioni difficili della pista incidono sui risultati delle finali, ma per giovani drivers del programma EDP in gare nelle classi 60cc e KF3 è stato comunque un weekend positivo.

21° Trofeo Margutti
Castelletto di Branduzzo (Pv), 19 -21 Marzo

La 21ª edizione del Trofeo Internazionale Andrea Margutti, organizzato dal Parma Karting Club, è stata condizionata nelle giornata clou di Domenica da un insistente pioggia, situazione che di fatto ha falsato leggermente i risultati delle finali, vanificando il lavoro svolto dai team nei giorni precedenti. Il weekend agonistico, infatti, nella giornata di Sabato era iniziato in modo più positivo per i team Birel e RK, di come poi si è risolto nelle Finali analizzando le singole classifiche.

Sono state due le classi che hanno visto al via i piloti dell'Easykart Driver Program: la 60 Mini e la KF3. In entrambe le categorie i piloti seguiti in gara dallo Junior Team della Birel Motorsport hanno recitato un ruolo da protagonisti. A partire dai giovanissimi della 60cc, dove Robert Shwartzman (4° in qualifica) si è subito inserito tra i top vincendo anche una manche con oltre 4" di margine sugli avversari. Tra i migliori anche Sitnikov e Zhirkov, sempre tra i più veloci e qualificati tra i top ten per la Pre-Finale. La pioggia ha poi reso tutto più difficile per i piccoli campioni della 60cc, basti pensare al contatto che, in Pre-Finale, ha attardato Shwartzman al 10° posto. Sempre in Pre-Finale, molto sfortunato Sitnikov, uscito di pista mentre era 5°, posizione poi rilevata da Zhirkov che l'ha mantenuta fino al traguardo. In Finale Shwartzman ha saputo cogliere comunque un ottimo podio risalendo da centro gruppo e Zhirkov ha conquistato il 6° posto. Un contatto, invece, ha retrocesso Sitnikov in 24ª posizione mentre lottava nel trenino di testa.

Nella KF3 tutto era iniziato al meglio per i colori EDP, con Lavelli 3° in qualifica e poi 10° in griglia per la Pre-Finale nonostante una manche conclusa nelle retrovie per l'arrivo della pioggia. Sotto la pioggia si è svolta anche la Pre-Finale (vinta da Spinelli) e il pilota dello Junior Team Birel ha ancora sofferto le condizioni della pista, oltre a un contatto e un set up non ottimale, chiudendo così in 16ª posizione. In Finale, però, trovato un maggior feeling con le condizioni della pista e il suo telaio, Lavelli ha terminato un ottima gara guidando con il "passo" dei primi. Al traguardo ha chiuso all'8° posto archiviando un weekend comunque positivo, nel quale ha confermato di potersi confrontare alla pari con i migliori piloti europei.

Il commento dei piloti:

Kevin Lavelli (KF3): " Mi spiace che sia arrivata la pioggia perchè sull'asciutto eravamo molto competitivi, mentre con la pioggia tutto il lavoro svolto è servito a poco. Inoltre, in Pre-Finale non eravamo al top con l'assetto e la bagarre mi ha ulteriormente penalizzato. Ma in Finale siamo andati bene anche con la pioggia e quindi anche questa esperienza è stata utile per il futuro. Ma soprattutto, questa gara è stata utile per confrontarci con gli stessi piloti e team che troveremo all'Europeo e in questa ottica abbiamo avuto la conferma di poter dire la nostra da tutti i punti di vista, sia tecnico, sia organizzativo."

Robert Shwartzman (60 MINI): " Fin dalle prime prove libere siamo stati molto veloci con il nuovo telaio Birel e sono sicuro che avrei potuto vincere se non fosse arrivata la pioggia e l'uscita di pista al via della Pre-Finale. Questa pista ha una prima curva sempre molto difficile dopo la partenza e troppo spesso accadono contatti che condizionano le gare. Era già successo Domenica scorsa all'Open e purtroppo si è ripetuto anche oggi; qui torneremo anche per la WSK, quindi speriamo che i Commissari sappiamo fare qualcosa, punendo i responsabili. Ma comunque, sono contento perchè dal punto di vista tecnico siamo molto competitivi e il podio in una gara così importante è un buon risultato. Sono certo che durante questa stagione potremo vincere molte gare."

Created by: admin - 22/03/10

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!