KC dei Trulli, un regionale coi fiocchi

A Martina Franca, in occasione della 4a prova del regionale Puglia e della 2a del campionato Lucano, si sono registrate ben 93 presenze. Un risultato che premia gli sforzi e l'impegno del KC dei Trulli che vede Giuseppe De Carlo in prima linea coadiuvato dal presidente Aurelia Laera, Michele Fiorentini, direttore sportivo del team, Michele Palmisano, Donato Montanaro, Nino Vasco, Gioacchino Bancone, Rossano Bongallino.

Il gruppo di lavoro è riuscito a mettersi in mostra grazie alla sinergia con i team della regione, quelli di GM Motor Sport di Fausto Settimo, Sporting Club Martina di Palmisano, Muolo Racing Team, Enrico Romano, FPR dei F.lli Porta, GPS di Polignano Team e i titolari delle piste di Ugento, Muro Leccese, Touch & Go e, non ultimi, il KC di Taranto e il delegato Fik della Basilicata Renato Geremia.
Un appuntamento quello di Martina Franca significativo perché dimostra ancora una volta che lavorando nella giusta direttiva e col buon senso si riesce a ricreare il giusto ambiente, e il conseguimento di certi numeri. Tra le categorie la  Rotax Max ha visto scendere in pista ben 14 piloti con Franco Ivone che ha preceduto la promettente Ulderica Pastore. Eclatante anche i numeri della Baby, forse la prima volta dopo tanto tempo si ritrovano ben 9 kart in griglia, e altrettanti quelli della Mini. Quella più numerosa è risultata, ancora una volta, la 100 Prodriver ben 21 partecipanti e di seguito quelli della classe col cambio 11 (KZ), 9 (125 Italia) e 9 (125 Prodriver). Sempre scarna la KF, ma non è certo una novità.



nella foto in apertura, i protagonisti della Rotax Max Francesco Ivone e Ulderica Pastore, Giovanni Sportella (60) e Benito Sallicati (125 Prodriver).



Created by: admin - 29/03/10

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!