Baby Race fa doppietta in 60 Mini, Bedrin e Rusian sul podio del 46° Trofeo delle Industrie

- Gare
La categoria dei più piccoli, regala ancora show durante il 46° appuntamento con il Trofeo delle Industrie. Baby Race domina la scena con l’uno-due russo di Nikita Bedrin e Fomin Rusian. Terzo Martinius Stenshorne.

Lonato saluta l’ennesima spettacolare edizione del Trofeo delle Industrie, tante le gare al South Garda e altrettante le bagarre. In 60 Mini è festa grande per gli uomini Baby Race, dominio assoluto da parte dell’ormai consueto Nikita Bedrin (Tony Kart/TM). Ennesima grande prestazione per uno dei piloti più interessanti della categoria. Pole, dominio dal primo all’ultimo giro e vittoria finale, il tutto davanti a al compagno di team, Fomin Rusian (Tony Kart/TM). Il russo completa la festa e sale sul secondo gradino del podio, rimontando ben tre posizioni dalla quinta casella di partenza.
Alle spalle del duetto Baby Race, ben figura il norvegese di casa Parolin, Martinius Stenshorne (Parolin/TM) sua la medaglia di bronzo della competizione.
Festival dei sorpassi in quarta e quinta posizione grazie a William Siverholm (Ipk/TM) ed Ean Eyckmans (Intrepid/TM), tre e sei posizioni guadagnate dai due, nell’ordine. Il primo degli italiani, Alfio Spina (CRG/TM), chiude al settimo posto dopo una gara non facile. Seguono Marzi (BireART/TM) e Cenedese (Parolin/TM), chiudono la top ten  Bohra (CRG/TM) e De Palo (Energy/Parilla).
Da segnalare la penalità inflitta a Cristian Bertuca  (EvoKart/TM) per via dell’errato posizionamento dello spoiler anteriore.

QUI i risultati completi.

Simone Corradengo

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook