Coppa Italia - Domenica: Spettacolo ed incertezza dominano la scena

- Gare
Una spettacolare domenica è stata la degna chiusura della Coppa Italia 2017.

Dopo quanto visto nella giornata di ieri nelle Heats, tanto spettacolo era atteso quest'oggi in occasione delle finali della Coppa Italia 2017.

Una giornata soleggiata e poco più calda rispetto a ieri è stata la cornice perfetta, assieme al pubblico accorso numeroso per sostenere i piloti in azione nei 1300 metri del circuito sito in provincia di Roma, per le gare odierne che non hanno affatto tradito le aspettative createsi.

Il vincitore della 60 Mini è stato il poleman di ieri Francesco Pulito su IPK/TM ufficiale. Le due classi 125 AK, Junior e Senior, hanno visto il trionfo di Federico Cecchi (Tony Kart/Iame) e di Vittorio Maria Russo sempre su Tony Kart/Iame del team Pacitto. Andrea Calvanese su Praga/TM è salito sul gradino più alto del podio in KZ3 Junior, successi per Simone Ragno (EKS/TM) e Luca Levorato (Parolin/TM) in KZ3 Under ed Over, mentre in KZ4 e KZ2 a sorridere sono stati Paolo Gagliardini (Sodi/TM) e Luigi Del Vecchio su Maranello/TM. 

Nella Mini vanno sottolineati anche i buoni risvolti del KGT Racing Team; sia Riccardo Ianniello, giunto terzo sul podio dopo esser stato a lungo secondo, che Valerio Marzi, 6°, hanno saputo dire la propria durante l'arco del racing weekend romano.

Classifiche complete

Andrea Giustini

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook