Martijn van Leeuwen motiva il saluto al karting

- Intervista
Martin van Leeuwen dice addio al karting, in esclusiva per Vroom la spiegazione del giovane driver.

Carriera nel karting breve ma intensa quella del classe 1998, buoni risultati sino alla passata stagione, portata a termine in casa Energy con il sesto posto assoluto nell’Europeo CIK FIA. Prestazioni ottenute grazie ad impegno e sacrificio, due componenti importanti nella carriera di ogni pilota. Lo stesso sacrificio che ha portato Van Leeuwen alla difficile decisione di lasciare il karting, almeno per ora. Una scelta dettata dall’interesse per lo studio, a detta dello stesso pilota, fondamentale.

In esclusiva per Vroom Karting Magazine, Martijn Van Leeuwen si racconta a 360° tra passato, presente e futuro.

- Martijn, cosa ti ha portato alla decisione di smettere?

"La mia decisione di fermarmi è stata dettata dalla volonta di concentrarmi maggiormente sulla scuola. Nel 2014 e nel 2015 ho interrotto completamente i miei studi  per concentrarmi maggiormente sulle corse... ora mi dispiace aver lasciato la scuola".

- Raccontaci la tua gara migliore

“E 'stata nel 2015 con CRG keijzerracing durante KZ2 Super Cup a Le Mans. Ho dovuto iniziare una heat in P5 ma pioveva e l'ultima volta che avevo guidato sotto la pioggia con il KZ ero molto lento! In quel momento ero così incerto su me stesso e molto nervoso, dopo il via è stato incredibile, pazzesco. Nel secondo giro ero in testa alla gara e mi sono allontanato dal resto, ho vintola manches, è stata la mia prima vittoria in KZ2".

- Qual è stata la tua stagione migliore?

"L'annata 2014 con keijrracing su telaio Zanardi".

- Il tuo miglior ricordo nel karting? Cosa ha rappresentato per te? 

"Risale al 2013 durante l'Academy Trophy in Bahrain il mio primo grande podio (3 °), ciò che il karting mi ha lasciato, è stata soprattutto l'alta intensità e le grandi lotte in pista".

- Vuoi dire qualcosa ai nuovi piloti che si affacciano al karting?

"Vorrei dire di fare tutto il possibile per essere il migliore ma non lasciare mai la scuola. Un giorno nella vita lo capiranno."

- Cosa farai in futuro? 

“Non sono sicuro di come sarà il futuro ma quest'anno guiderò in una BMW M3 GTR nel Benelux,  farò esperienza in macchina, vedremo cosa succederà.”

Simone Corradengo (scorradengo@vroom.it)

Credits: The Racebox
 

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook