23ma Winter Cup – Travisanutto, “sono molto soddisfatto del KR, pronti a giocarcela li davanti”

- Intervista
Lorenzo Travisanutto chiude una Winter Cup, in tutti i casi, positiva al South Garda Karting. Settimo posto in finale dopo ottimi risultati per tutto il weekend.

Winter Cup agrodolce quella del talentuoso pilota italiano, ulteriori passi in avanti con l’ormai certezza Kart Republic, lanciata verso una stagione da protagonista. L’italiano ha chiuso in settima posizione una finalissima non fortunata, piazzamento che non cancella la doppia pole tra qualifiche e manches, seguita da una seconda posizione al termine dei superheats.  Un buon "test" a detta dello stesso pilota, in vista dei prossimi impegni che lo vedranno ancora tra i favoritissimi della OK.

Di seguito, Lorenzo Travisanutto racconta il weekend del South Garda con uno sguardo all’immediato futuro.

Lorenzo, bilancio sul weekend della Winter Cup?
“Weekend, come ormai da molto tempo fortunatamente, in cui ci siamo dimostrati sempre molto competitivi, abbiamo sfruttato questa gara come test soprattutto in vista della WSK che si svolgerà sullo medesimo circuito il 5 marzo”.

Sei partito benissimo poi la finale, puoi dirci cos'è successo?
“Condizioni particolari, pista scivolosa e con un sola traiettoria possibile. I sorpassi andavano svolti sul bagnato e tirare di più comportava rischi enormi, più del 7º posto finale non sono riuscito a recuperare causa alcuni errori miei. Siamo comunque molto contenti della velocità dimostrata su entrambe le condizioni, ci ha portati a registrare il miglior tempo in tutte le sessioni, dalla qualifica fino in finale”.

Per quanto riguarda i materiali, KR si dimostra molto competitiva, qual è il tuo parere?
“Sul KR sono molto soddisfatto e anche un po’ orgoglioso, l’intera squadra ed io abbiamo lavorato tutto lo scorso anno per dare alla luce questo telaio, con cui io mi trovo personalmente benissimo in tutte le condizioni, avendolo sviluppato in prima persona, ma sono soprattutto estremamente contento del fatto che tutti coloro che lo provano lo trovino estremamente facile, il quale alla fine è l’obiettivo principale del nostro mezzo”.

 

Prossima gara? Punterai al riscatto?
“Per il WSK sono molto fiducioso e sicuro, attualmente ritengo che abbiamo un vantaggio rispetto alla concorrenza e io mi sento in forma, purtroppo certe condizioni, come quelle della Winter Cup,  sono un terno al lotto, ma sono certo che saremo davanti a giocarcela con i soliti”.

Simone Corradengo (scorradengo@vroom.it)
Credits: Mario Perrucca - Actualfoto

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook