Kart Grand Prix GB - Finale OK: Travisanutto vince, ma viene escluso. Janker eredita su Vidales e Hiltbrand

- FIA Karting European Champhionship
Succede di tutto al PF International, dopo la bandiera a scacchi, lunga attesa per la determinante decisione degli stewards. Lorenzo Travisanutto, primo in pista, è stato in seguito escluso, consegnando il successo ad Hannes Janker.

Dopo lo strike di Sarno, Lorenzo Travisanutto aveva concluso in prima posizione il 2° atto dell’Europeo OK al Paul Fletcher International.Scattato dalla 3a piazza, il pilota di Spilimbergo ha lasciato trascorrere i primi passaggi prima di affondare il colpo nei confronti del poleman Mattia Michelotto e Hannes Janker. L’attacco è arrivato nel corso del 3° giro e della stessa mossa si è avvantaggiato anche Danny Kierle, che così è salito in 2a piazza. Ad avere la peggio non è stato soltanto Michelotto, sceso da 1° a 3°, ma anche Janker, 4° nel passaggio sul traguardo.


Sorpassando Travisanutto, Kierle ha tentato di bissare il colpaccio dello scorso Mondiale, ma questa volta i suoi sogni di gloria sono durati pochi giri; al 10°, infatti, Travisanutto si è ripreso la testa della gara trainando anche Janker.
Archiviata la pratica Kierle, tra Travisanutto e Janker è scoppiata una sorta di guerra fredda giocata sul millesimo, che però non è mai sfociata in un ruota a ruota vero e proprio. Apparentemente congelate le posizioni di testa, l’attenzione sulla gara è rimasta viva grazie ai due spagnoli Pedro Hiltbrand e David Vidales. Hiltbrand, vedendo che Vidales si faceva sempre più ingombrante alle sue spalle, ha tentato di mettere tra sé e il connazionale Keirle, ma nel sorpasso ai danni di quest’ultimo ha favorito a propria volta la mossa di Vidales. Successivamente l’alfiere Tony Kart ci ha impiegato poco più di un giro prima di prendersi il gradino più basso del podio ai danni dello stesso Hiltbrand.


Dietro intanto si completava la rimonta di Oliver Hodgson (anch’esso poi penalizzato per lo sgancio dello spoiler), il quale dall’alto della 16a piazza dello start, in 3 giri ha sorpreso prima un Keirle in difficoltà e poi lo stesso Hiltbrand, che non era più riuscito a replicare al sorpasso di Vidales. Allo scoccare del 22° giro è calata la bandiera a scacchi sul Kart Grand Prix of Great Britain, salvo poi dover aspettare la decisione degli stewards.

In seguito alla seguente decisione “Il piota menzionato ha provato a sostituire la sua carenatura anteriore dopo la bandiera a scacchi”, Lorenzo Travisanutto è stato escluso dalla classifica. Come detto, decisione determinante per le sorti del weekend, vinto dunque da Hannes Janker su David Vidales e Pedro Hiltbrand.
Nella classifica generale Hiltbrand guida il plotone a quota 51 punti, nove in più rispetto a Janker e sedici rispetto a Roman Stanek, quest’oggi solo 21°, dopo esser stato coinvolto nei disordini della partenza.

Classifica finale

 
A.Giustini – S.Corradengo
Credits: Kartpix

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook