Sodi W Finals: Report venerdì

- Eventi
Sodi World Finals 2018: un'altra giornata spettacolare su International Track Friuli Venezia Giulia. I driver da ogni parte del pianeta sono in esecuzione in Italia.

Giornata soleggiata ma ventosa, a causa del sito è chiuso il mare Adriatico nella città turistica di Lignano Sabbiadoro, sulla pista internazionale del Friuli Venezia Giulia. È la prima volta che il circuito ospita le Sodi World Finals. In totale, presenti circa 260 piloti, provenienti da 41 paesi dei cinque continenti.
Sprint
Ci sono state alcune grandi battaglie durante tutta la giornata nella categoria Sprint, dove sono in corso piloti con più di 16 anni. Nella finale di Heat 3, 4 l'ungherese Zoltan Lamer e' stato sempre in testa alla gara e al secondo posto, il giovane pilota francese Alexandre Bonneau. Terza la ragazza canadese Sabrina Caron. Il britannico Craig Mitchell risalito dalla tredicesima alla quinta posizione. Il pilota proveniente dal Bahrain, Rashid Almuammari ha trionfato nel Heat 3 Final 3. La gara è stata davvero emozionante con una grande battaglia per mantenere la leadership. Un pilota francese ha poi vinto la finale 3 di Heat 3: trattasi di Mickael Mota. Rimontando cinque posizioni. Sfortunato l'italiano Matteo Garabini, terzo; ha perso due posizioni. Non è riuscito a mantenere la leadership. Germay, partito primo nella Heat 3 Super Final, ha lasciato spazio a Denny Gorsdorf che ha conquistato la leadership con un solo sorpasso. Il bulgaro Ventsislav Vassilev tornato su da ben  sette posizioni, ha chiuso una bella gara. Alla fine della giornata, la classifica generale è la seguente: due francesi Lucas Urbani e Mickael Mota in prima e seconda posizione. Terzo posto per la Germania Denny Gorsdorf.
Junior
La categoria Junior è riservata ai piloti tra gli 11 e i 15 anni. I piloti russi sono stati molto veloci nel Junior Kid (la categoria è in aumento rispetto al peso). Hanno vinto Heat 2 e 3 Super Final, rispettivamente Oleg Zholobov e Mikhail Evmenenko. Zholobov è stato sempre il primo davanti al britannico Fraser Brunton, che ha recuperato otto posizioni. Nel 3 Heat c'è stato uno scambio di posizioni tra due piloti russi. Il vincitore è stato Evmenenko, il pilota della categoria Juniors Alexandr Vasilenko ha vinto la Super Final Heat 2 e l'italiano Nicolò Soffiat the Heat 3 Super Final.
Endurance
Nel venerdì sera al termine della qualificazione alla gara di endurance, la sfida andrà in scena alle 22:00 e terminerà alla fine delle 12 ore di gara, sabato 16 giugno.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook