Coppa Italia ACI karting - Manches

- Gare
Sul Circuito Valle del Liri ad Arce si sono da poco concluse le manches di qualificazione, che hanno decretato lo schieramento di partenza per le prefinali di domenica mattina.

Nella 60 Mini Valerio Proietti (Italcorse/TM), dopo la pole position conquistata venerdì pomeriggio, ha dimostrato anche nella giornata odierna di essere l’uomo da battere, vincendo entrambe le manches a disposizione, con un discreto vantaggio sugli inseguitori. 
Principale antagonista è stato Giulio Olivieri (Righetti Ridolfi/ TM), secondo in entrambi gli scontri, che dovrà a sua volta guardarsi le spalle dai due piloti del team Revolution Motorsport, Francesco Marenghi e Filippo Sala, ambedue su Energy/TM.

In X30 Junior dominio nelle posizioni di vertice per i portacolori del team Newman Motorsport Alessandro Silvaggi e Andrej Petrovic, entrambi su Tony Kart/Iame.
I due grazie all’ottimo gioco di squadra hanno guadagnato la partenza in prima fila per la prefinale, rispettivamente in prima e seconda posizione.
Leggermente più attardato il poleman del venerdì Francesco Castagnina (Tony Kart/ Iame), che scatterà terzo, mentre a chiudere la top5 gli alfieri del team T Motorsport Vincenzo Scarpetta e Alessandro Lizio, ambedue su Tony Kart-Iame.

Affare a tre nella X30 Senior, dove l’autore della pole position Federico Albanese (Righetti Ridolfi/Iame), dopo una vittoria abbastanza agevole nella prima manche, ha dovuto fare i conti con il ritorno della coppia formata da Vittorio Maria Russo (Tony Kart / Iame) e Alon Gabbay (Tony Kart/Iame), che nella seconda manche hanno dato filo da torcere al portacolori Righetti Ridolfi.
Con la vittoria di Gabbay e la penalità inflitta ad Albanese, sarà proprio l’alfiere del team Revolution Motorsport a partire dal palo per la prefinale, con Albanese secondo e Russo terzo.
A completare la top5 Filippo Lulli (Italcorse/Iame) e Federico Felici (Kosmic/Iame).

In KZ2 lotta serrata tra Antonio Piccioni (DFM/TM) e Francesco Comanducci (Tony Kart/TM), vincitore della prima manche e autore del miglior tempo in qualifica.
Sullo schieramento della prefinale Comanducci partirà in pole, seguito da Piccioni e Mirko Mizzoni (Italcorse/TM).

Nella KZN Under Roberto Taglienti (TK/TM), poleman del venerdì, è stato rallentato da problemi tecnici, lasciando via libera a Federico Diana (Maranello/TM), vincitore di entrambe le manches, Marco D’Antoni (Birel ART/TM), secondo in ambedue gli scontri, e Simone Lepri (Energy/TM), terzo.
Sarà Diana a partire dalla pole in prefinale, seguito da D’Antoni e Lepri.

In KZN Over Claudio Tempesti (Praga/TM), dopo la pole position in qualifica, si riconferma protagonista, staccando la partenza dalla pole in prefinale grazie ad un primo ed un secondo posto nelle manches.
In seconda posizione scatterà Tommaso Polidoro (TK/TM), mentre in terza piazza Pasquale Feola (DFM/Vortex).

Programma di Domenica 20 ottobre: 

Prefinali dalle ore 10.30 

Finali dalle ore 14.55. 


A completare l’evento di Arce anche le categorie della 125 Amatoriale e della Entry Level. 


M.Alosa

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook