Vroom e-Kart Cup – Trionfo per Gabriele Minì!

Columns: Gare
La prima edizione della Vroom e-Kart Cup è stata un successo! Vince Gabriele Minì davanti a Cristian Bertuca e Luca Bombardelli.

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, l’impossibilità di correre ha stuzzicato la mente di tanti tra cui la nostra. Come poter fare per tornare a parlare di gare, per tornare a divertirsi e respirare un po' di aria da paddock? In questo senso il grande esempio della F1 ci è venuto in aiuto trasformando le nostre competizioni in gare virtuali altrettanto combattute.

Nella giornata di mercoledì 8 aprile, la nostra competizione virtuale (ricordiamo organizzata su piattaforma Play Station 4 con il gioco di simulazione F1 2019), ha preso ufficialmente vita. Venti i piloti presenti tra attuali protagonisti della stagione in corso, esperti del settore e alcuni ospiti illustri. Un successo nei numeri di persone presenti durante la diretta streaming, perfettamente gestita dai ragazzi di Milano Kart Championship, nostri partner per l’evento e raccontata dalla voce di Sky Sport, Edoardo Vercellesi, accompagnato dal nostro Andrea Giustini.

Come un weekend di gara che abitualmente vi raccontiamo, ecco come è andata.

Qualifica – Minì e Bertuca subito al comando
La formula della corsa prevedeva 15min di qualifica sul tortuoso tracciato del Red Bull Ring (Austria). Nel quarto d’ora di attacco al tempo, tutti i kartisti presenti hanno sfoderato come sempre l’artiglieria pesante compreso l’ormai ex pilota kart e nuovo pilota F4, Gabriele Minì subito leader con 1.04.398. Al secondo posto il volto Birel Art, Crisitan Bertuca staccato di cinque decimi dalla vetta, chiudono la top five Matteo Viganò (Charles Leclerc), Alex Irlando (Birel Art) e Giacomo Pollini (NGM Motorsport).

Gara – Tra bagarre, spettacolo e imprevisti vince ancora Minì!
Archiviate le qualifiche, sono stati 18 i giri di fuoco previsti per la gara finale sul tracciato austriaco. Dopo un grande inizio, la temibile curva 1 ha fatto le proprie vittime tra cui Viganò costretto alla rimonta. Dopo un primo regime di Virtual Safety Car, la gara ha poi ripreso il suo corso con la lotta bellissima per le vittoria tra Bertuca che in un primo momento infila di cattiveria Minì e successivamente torna dietro al collega. La premiata ditta concluderà successivamente così la gara con il primo e il secondo posto. Gara virtuale o meno, i piloti presenti non si sono certo risparmiati, tanti gli scontri degni di nota come quello a quattro tra Matteo Viganò, Alex Irlando e i due rappresentati del mondo Rental, Alessandro Orazi (VKT) e Matteo Somaschini (MKC). Da sottolineare anche i diversi scambi di posizione tra Simone Corradengo (Vroom Kart) e Edoardo Orazi (VKT), Max Polli (MKC) e Giacomo Pollini (NGM Motorsport), Tom Braeken, Stan Pex (SP Motorsport) e Pepe Martì (FA). Da applausi la lotta interna tra pilota e meccanico con Massimo Dante (Maranello Kart) e Luca Bombardelli (Maranello Kart). Proprio quest’ultimo ha confezionato insieme a Vincent Franken (FM-IMAGES), la rimonta della gara partendo rispettivamente dall’ottava e undicesima piazza per poi chiudere in terza e quarta piazza, sfruttando anche le penalità dei piloti davanti.
 



Ricordiamo inoltre che, Alessandro Begnozzi della Bengio HST, partner e pilota dell’evento con la grande P7 in qualifica, ha assegnato proprio Minì il premio in palio ovvero un buono omaggio per i prodotti Bengio.
La gara integrale sarà nuovamente visibile in formato integrale sul nostro canale YouTube a breve!

Di seguito le parole dell’organizzatore, Simone Corradengo (Vroom Kart):
“E’ stata una nuova esperienza per tutti noi. Solitamente raccontiamo le gare ma non in veste di organizzatori. L’evento è ben riuscito e siamo sicuri che tutte le persone che hanno avuto modo di seguirlo siano dello stesso parere. Grazie mille a tutti quelli che ci hanno supportato e hanno passato almeno 1h di queste giornate difficili con noi, l’intento era in primis quello di far divertire e tenere compagnia. Ringrazio inoltre tutti i piloti che si sono dimostrati professionisti anche in campo virtuale e i miei compagni di viaggio Edoardo Vercellesi (Sky Sport), Andrea Giustini e tutti i volti Milano Kart Championship partendo da Daniele Grigolo e Stefano Maviglia. Abbiamo già in mente un seguito di questo evento, continuate a seguirci… da casa!

Vroom Karting Magazine
Grafica: Filippo Bossetti (partner evento)

Created by: scorradengo - 09/04/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!