Frontiere aperte a giugno: il futuro delle gare internazionali

Columns: Opinioni
In Italia la fase 2 dell'emergenza COVID-19 è ormai entrata nel vivo. L'Italia come altri paesi aprono le proprio frontiere, che futuro hanno le gare internazionali?

È ancora difficile predire quando torneremo in pista a livello internazionale ma probabilmente arriveranno buone notizie. L'Italia del karting è già tornata in pista ma soltanto per alcuni test, tuttavia proprio l'Italia è pronta a riaprire le proprio frontiera con l'Europa senza sottoporre alla quarantena coloro che si recheranno in Italia. Un passo importante che seguiranno anche paesi come Germania, Francia e Austria tra gli altri.

Il calendario FIA in particolar modo recita l'inizio del Campionato Europeo a luglio in Svezia. Un inizio che adesso sembra più veritiero ma che soprattutto apre scenari diversi per una probabile rivisitazione del calendario che potrebbe essere stravolto o confermato. Quello che risulta difficile è che tutte le gare vengano fatte in Italia come supposto da alcuni membri del paddock, piuttosto ció che dovrà essere verificato è la possibilità di tutti i piloti di poter effettivamente lasciare i propri paesi per arrivare alle gare.

S.C.

Created by: scorradengo - 18/05/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!