Il primo ritorno in pista – Il racconto

Columns: Speciale
Considerando tutti i mesi di stop, il ritorno in pista in quello che è ormai uno scenario diverso, è sicuramente qualcosa da documentare.

Tanti e troppi i giorni passati lontano dalla pista, una condizione che abbiamo dovuto affrontare per via di una situazione più grande di noi che passo dopo passo sembra ritornare alla normalità.
Insomma la mancanza della pista che tu sia un pilota, un meccanico, un team manager, un fotografo, un giornalista, addetto ai lavori o semplice appassionato, si è fatta sentire eccome, specialmente in un mondo come il karting che vive weekend dopo weekend quasi senza sosta.

  

In merito al nostro ritorno in pista qualche giorno fa, abbiamo dunque pensato di documentare il rientro negli impianti sportivi testimoniando le novità, le cose che non sono cambiate e quelle che punteranno a diventare abitudine.

IL RACCONTO DI UNA GIORNATA DI TEST
In un primo momento, l’idea di andare verso la pista il giorno prima sembra quasi “assurda” dopo i tanti weekend passati al simulatore, davanti alla tv e senza nulla che faccia rumore. Una sensazione di libertà o meglio di ripresa della normalità che ci è stata tolta a fine febbraio. Arrivati in pista ci si rende conto di quanto sia strano e quasi folle vedere i “pochi intimi” esclusivamente presenti sulla lista all’ingresso. Poche persone presenti anche in un paddock spettrale con tre top team presenti e qualche privato che assaggia l’asfalto dopo qualche tempo. Obbligo di mascherina ovviamente e gel disinfettanti nei punti strategici sono solo alcune delle novità alle quali abituarsi, senza dimenticare l’ingresso e l’uscita differenziata dal parco chiuso riservata solo ed esclusivamente agli addetti ai lavori, anche più di prima. Conversazioni e caffè a distanza, briefing nei punti appositi, un sistema diverso di lavorare che qualcuno trova anche più funzionale. Nonostante le novità imposte dal periodo, l’aria che si respira è la stessa del primo giorno di scuola, ci si ritrova, ci si saluta tirando un sospiro di sollievo ma senza dimenticare che il pericolo non è ancora cessato. Per concludere possiamo dire di essere ripartiti o quasi ma non da dove avevamo lasciato, bensì da capo come un nuovo inizio di stagione non più a gennaio ma giugno…

S.C.
Credits: Vroom Kart

Created by: scorradengo - 12/06/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!