FIA Karting European Championship, Adria – Heats

Columns: Gare
Il weekend del Campionato Europeo entra finalmente nel vivo con le manche per tutte le categorie presenti.

KZ – Puhakka ipoteca la prima posizione
Nella classe regina, prime due manche archiviate con il grande passo già dimostrato da Simo Puhakka (Tony Kart). Il finlandese vince entrambe le manche con ampio margine sulla concorrenza e a questo punto, nonostante manchi ancora uno scontro diretto domani mattina, ipoteca la prima posizione in vista della Finale. Sabato positivo anche per il trio Birel Art con Marijin Kremers (Ricciardo Kart), secondo e poi terzo tra primo e secondo heats, bene anche Irlando (Birel Art) terzo nel primo heat e quarto nel secondo, recupera Longhi (Birel Art) dal settimo posto del primo heats al secondo. Insidia le prime posizione Matteo Viganò (Lennox Racing) con un quarto e un quinto piazzamento, non male il passo di Camplese (SC Performance) quinto e sesto.

KZ2 – Cunati, Gustavsson e Albanese i più positivi
Con tre heats ancora da effettuare, il quadro della KZ2 non è del tutto delineato ma tre nomi pensano già alla pole assoluta. Con due vittorie a testa, Simone Cunati (Modena Kart), Viktor Gustavsson (Lennox Racing) e Danilo Albanese (KR) sono tra i più positivi de weekend di Adria. Con altri tre buoni piazzamenti, la lotta per partire davanti a tutti si farebbe ancor più serrata. TUTTI I RISULTATI

FIA Academy – Protagonisti incerti
Quattro manche nel sabato della Academy vinte rispettivamente da Weywadt, Al Azhari, Furon Castelain e Zilish. Altre due manche per chiudere il programma nella giornata di domani.

RISULTATI COMPLETI

S.C.
Credits: Fotocar 13



 

Created by: scorradengo - 15/08/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!