NGM Motorsport inizia il percorso Europeo con grinta e positività

Press Release by:
Columns: Gare
Nel weekend ormai archiviato di Adria, il team ha affrontato il primo confronto Europeo del Campionato FIA con tutti e tre i piloti in finale.

Weekend caldo quello di Adria, non solo per le temperature ma soprattutto per la posta in gioco che come ogni anno anima il paddock della KZ2 a caccia del Titolo Europeo. NGM Motorsport ha iniziato in maniera positiva la stagione 2020 con Giacomo Pollini, Natalia Balbo e Leonardo Bizzotto.



Per il Campione Italiano 2018, Giacomo Pollini, il fine settimana di Adria ha significato il ritorno ai piani alti per tentare ancora quell’assalto alla corona quasi riuscito nelle ultime stagioni. Nelle qualifiche del venerdì, Pollini aveva chiuso in seconda posizione per il gruppo A con il sesto tempo assoluto. Risultato convincente che ha aiutato il pilota nel difficile cammino di scontri diretti completati da due terzi posti, un quinto ed un quarto piazzamento, validi per mantenere la sesta piazza di partenza anche per la finale di categoria. La grande costanza ancora una volta ha premiato Giacomo, protagonista delle fasi di gara quando si trovava nella lotta per la top five. Al termine della corsa ha poi concluso in ottava posizione assoluta.



Natalia Balbo porta alte le quote rosa del team confermando la grande competitività già dimostrata recentemente e nelle ultime gare FIA della passata stagione. La ragazza veneta si è resa protagonista di una qualifica convincente con il terzo posto per il gruppo C, molto importante in funzione del sabato di manche. Senza un contatto di gara avvenuto nel terzo heats, la Balbo avrebbe sicuramente ottenuto ancor di più della diciannovesima posizione di partenza, forte soprattutto del quarto, sesto e ottavo piazzamento nelle restanti manche. Superati alcuni problemi di adattamento al mezzo, Natalia navigava in buone acque durante la Finale KZ2 marcando la top ten, salvo poi dover essere rallentata da un contatto di gara causato da un avversario con conseguente P21 finale.

  

Adria dal sapore agrodolce invece per Leonardo Bizzotto. Dopo aver archiviato una qualifica non ottimale in ottava posizione per il gruppo B, Bizzotto aveva rimontato nelle heats a disposizione con due decimi posti, un undicesimo e diciassettesimo piazzamento, sufficienti per ottenere la qualifica alla Finale. L’evento conclusivo non ha sorriso a Bizzotto, coinvolto in un contatto allo start e out dalla corsa ma ad ogni modo positivo durante il fine settimana.

Il team tornerà in pista per la seconda ed ultima prova del Campionato Europeo, consapevole delle proprie potenzialità e del pacchetto tecnico a disposizione.

“Ringraziamo come sempre tutto il nostro staff per il lavoro del weekend, Galiffa Engine, il gruppo IPK e tutti i nostri partners tecnici e sponsors”.

Foto: Sportinphoto

Press Release by: NGM Motorsport - 18/08/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!