Alex Irlando: «Siamo molto felici, lo meritavamo. Penso che Claudio Flenghi ci abbia aiutati»

- Gare
Alex Irlando è attualmente l’uomo da battere per la lotta al titolo della KZ dopo la vittoria sulla pista di Adria.

Il pilota pugliese di casa Birel Art ha portato a termine un capolavoro durato un weekend intero a partire dalla pole position del venerdì. Una grande progressione che ha ridato a Irlando la vitalità di cui necessitava dopo un 2019 assolutamente positivo ma avaro di risultati importanti se si pensa all’epilogo dell’Europeo di Sarno e del Mondiale di Lonato.

Irlando ha spazzato via tutto con una prestazione da Campione davanti all’insidiosissimo Simo Puhakka (Tony Kart), ancora in lotta per il titolo soprattutto dopo gli importanti risvolti delle manche del sabato.

A fine gara Irlando ha commentato in maniera positiva un weekend provante a livello fisico e mentale, onorando soprattutto la memoria di Claudio Flenghi e ringraziando la famiglia TM.

«La partenza è stata molto buona e ho superato Simo alla fine di curva 1, da quel momento in poi ho pensato solo ad imporre il mio passo e restare primo. Ne avevo bisogno, sono contento del risultato assolutamente, il team se lo meritava e anche TM Racing. Voglio ringraziare per tutto Claudio Flenghi che è venuto a mancare non molto tempo fa, oggi ci ha aiutati molto. Lo scorso anno è stata molto dura per me, ma siamo tornati più forti di prima. Il secondo weekend sarà ancora più difficile da affrontare e farò il meglio per portare a casa il successo».

S.C.
Credits: FIA Karting

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook