Andrea Kimi Antonelli: «Sto meglio e spero di tornare al più presto!»

Columns: Intervista
Il Campione d’Europa OK è tornato a parlare del suo incidente in Portogallo. Episodio che non distoglie Antonelli dall’obiettivo 2021 ovvero quello di vincere ancora.

L’epilogo del Campionato del Mondo OK sul circuito di Algarve (Portimao) non era di certo nei piani del pilota bolognese, sfortunatamente rimasto coinvolto nel crash del primo giro. Una dinamica confusa e offuscata, oltre che provocata, dalla quantità spropositata di acqua che aveva rapidamente invaso la pista nell’ultima giornata di gara. Incidente tra i più brutti degli ultimi anni, ancora davanti agli occhi di tutti gli addetti ai lavori.

Dopo settimane di distanza e convalescenza, Andrea Kimi Antonelli torna a parlare dell’accaduto, rassicurando prima di tutto sulle sue condizioni che, presto, lo ripoteranno al volante per replicare quanto di buono fatto in una stagione così particolare. Ricordiamo infatti che tre i migliori risultati dell’anno, Antonelli si è laureato Campione d’Europa OK con una cavalcata trionfale degna di nota, suo anche il successo all’Euro Series WSK e il trionfo nel Campionato Italiano ACI Karting.

- Andrea, ci siamo spaventati nel vedere quel brutto incidente quindi come prima cosa ti chiedo, come stai ora?
«Dopo l’operazione sto meglio, ho ancora la gamba ingessata. Tra due settimane ho ancora ulteriori visite e mi diranno come sta procedendo».

- Ci puoi spiegare meglio la dinamica?
«È difficile spiegare la dinamica perché c’era molta acqua in pista e non si vedeva benissimo. Da quello che mi hanno detto, un kart più avanti si è girato. Dopo esser uscito di pista è rientrato in traiettoria mentre arrivavo io, che nel mentre stavo sorpassando un pilota. Sfortunatamente non ho avuto tempo per scartarlo».

- Quando potrai tornare in pista?
«Non lo so ancora perché i dottori non mi hanno dato una data certa. Spero al più presto».

- L'incidente è stata una parentesi di una stagione vincente! Come valuti questo 2020 con il titolo di Campione d'Europa?
«Devo dire che è stato un anno molto impegnativo che mi ha insegnato tanto ed è andato al di sopra delle mie aspettative iniziali».

- Che piani hai per il 2021 e le prossime competizioni?
«Nel 2021 continuerò con la stagione kart nella categoria OK, tenendo d’occhio la F4 anche se non potrò correrci prima di settembre».

S.C.
Credits: FIA Karting/Media

Created by: scorradengo - 10/12/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!