Sulla pista di Ala assegnati i titoli 2020

Press Release by:
Columns: News & Anteprime
La pista di Ala in Trentino ha ospitato l’ultimo e decisivo Round stagionale per la serie Briggs Kart Championship 2020, assegnando i titoli in tutte le 4 categorie.

Tra i giovanissimi della Mini, uno strepitoso Fabio Ferlicca (Racing Kart) ha ottenuto un doppio successo, ma Samuele Cecchetto (Raceland) terminando sia in Gara 1, sia in Gara 2 alle sue spalle, ha conquistato il titolo con 179 punti, solo 6 lunghezze in più dell’ottimo Giacomo Galesso, 2° in campionato davanti a Ferlicca. Nella Junior, Alessandro Mele si è confermato al top conquistando entrambe le Finali e il titolo con 223 punti, precedendo Lorenzo Casarini (201 punti). La Senior era la categoria con la lotta per il titolo più in bilico grazie al parimerito alla vigilia della corsa decisiva tra Andrea Ceccato e Nicolò Tarocco, entrambi a quota 163 punti. La sfida in pista è andata a Ceccato (Raceland), bravo a vincere Gara 1 precedendo di pochissimo l’avversario diretto e a consacrare definitivamente il successo in campionato in Gara 2, concludendo al 2° posto (alle spalle del vincitore Bettinelli) con Tarocco solo 5°. Nella Master, infine, a Giuliano Ghidini bastava un solo punto per confermarsi Campione e già in Gara 1 con il 3° posto alle spalle del vincitore Pienovi e di Ferlito, ha chiuso la pratica campionato. Va detto che, rispetto al calendario iniziale, la stagione è stata condizionata dall’avvento del Covid e si è disputata su soli 5 Round e 10 Finali senza scarti, ma la sfida in pista è stata in ogni caso avvincente e i numeri di questo bellissimo Campionato sono cresciuti, lasciando intravedere un 2021 ancora più spettacolare. I Campioni 2020 saranno festeggiati in un evento dedicato a inizio della prossima stagione. 

MINI - Podio fotocopia per Gara 1 e Gara 2 della Mini, a conferma che i valori in campo sulla pista di Ala sono stati ben definiti. Già in qualifica il portacolori del team Racing Kart Fabio Ferlicca si era posto in evidenza con una pole position netta, che gli è valsa l'ambito Trofeo Greentire. Ferlicca si è poi confermato anche in gara dove ha conquistato il successo in entrambe le Finali senza commettere il minimo errore, nonostante la pressione costante di Samuele Cecchetto, finito in entrambe le gare al 2° posto. Con i punti conquistai grazie alla doppia piazza d’onore, Cecchetto si è laureato campione 2020 con 179 punti, battendo di 6 lunghezze Galesso, mentre Ferlicca è salito al 3° posto in Campionato con 162 punti. Tornando al podio delle gare di Ala, va detto dell’ottimo 4° posto di Nicolas Marchesi e della 5ª posizione di Gabriele Magistro. 

JUNIOR - Alessandro Mele ha legittimato il suo titolo 2020 conquistando due nette vittorie, in Gara 1 su Matteo Zane e in Gara 2 su Lorenzo Casarini. Sul 3° gradino del podio è salito in Gara 1 Casarini, che ha preceduto Gianello, mentre in Gara 2 è stato Gianello a salire sul 3° gradino del podio precedendo Zane. In Campionato, Alessandro Mele (Racing Kart) ha vinto il titolo con 223 punti, precedendo Lorenzo Casarini di 22 lunghezze, mentre al 3° posto ha chiuso Cambiaso, assente ad Ala, rimasto a quota 152 punti.  

SENIOR - Era la gara più attesa della vigilia, con Nicolò Tarocco e Andrea Ceccato appaiati al comando della graduatoria provvisoria di Campionato con 163 punti. Sostanzialmente, nessun calcolo era possibile, se non prendere l’avversario, considerando anche l’outsider Bettinelli, 3° in Campionato e matematicamente ancora in corsa per il titolo. E Gara 1 non ha tradito le attese, con Tarocco a lungo al comando della corsa tallonato da Ceccato, capace nel corso dell’ultimo giro, di sferrare l’attacco decisivo vincendo la gara davanti all’avversario. Al 3° posto si è classificato Alessandro Tecchio, quindi Bettinelli ha preceduto il debuttante Ferrando. In Gara 2, Ceccato è scatto bene dalla prima fila, mentre Tarocco ha perso qualche posizione, perdendo di fatto ogni chance di contrastare l’avversario. Al traguardo il successo è andato a Wesley Bettinelli (Zena Karting), ma Andrea Ceccato chiudendo al 2° posto si è laureato Campione 2020, succedendo proprio a Tarocco. Sul 3° gradino del podio è salito nuovamente Alessandro Tecchio, che ha preceduto Davide Faustini. In 5ª posizione si è classificato Nicolò Tarocco, in ogni caso autore di una stagione da incorniciare. In Campionato Ceccato è salito a quota 208 punti conquistando il titolo, mentre Tarocco ha fatto sua la piazza d’onore con 195 punti e Bettinelli il 3° posto con 183. 

MASTER - In Gara 1, Giuliano Ghidini ha chiuso la pratica per il titolo confermandosi Campione di categoria grazie al 3° posto conquistato alle spalle di Salvatore Ferlito e del sorprendente Martino Pienovi, vincitore di Gara 1 dopo un avvincente confronto proprio con Ferlito e Ghidini. Al 4° posto ha chiuso Gastaldi, mentre in 5ª posizione si è classificato il debuttante Serafini, autore anche del giro più veloce in gara. Positiva anche la gara di Ottini, 6° al traguardo davanti a Puddu, mentre Frealdo si è dovuto accontentare del 10° posto dopo essere partito dal fondo della griglia per un problema accusato in qualifica. Ma per il pilota del team Paprika, la top ten ha comunque significato anche il 2° posto in Campionato per l’assenza dell’avversario diretto Castiglioni. In Gara 2, Pienovi si è confermato in stato di grazia conquistando un successo con margine su Michele Ottini e Francesco Serafini, che si sono divisi il 2° e 3° gradino del podio. In realtà, Serafini aveva chiuso al 2° posto, ma a causa di una penalità per un sorpasso in regime di bandiere gialle, è stato retrocesso di una posizione. Ancora ottima la gara di Gastaldi, 4° al traguardo davanti a Ferlito, mentre un contatto ha messo fuori gioco il neo campione Ghidini.

Press Release by: Briggs e Stratton - 17/12/20

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!