FIA Girls on Track, domani la vincitrice – Alla scoperta delle finaliste

Columns: News & Anteprime
Il grande giorno sta per arrivare, domani venerdì 22 gennaio, la Ferrari Driver Academy avrà un nuovo volto femminile!

Nei giorni precedenti abbiamo raccontato il percorso che hanno affrontato le quattro ragazze prescelte, suddiviso tra attività psico-fisiche e naturalmente anche l’attività in pista. Nella due giorni di Fiorano con le vetture F4. Tutte quante hanno dimostrato di poter progredire e aggiungere esperienza al loro bagaglio personale. Dati e telemetria sono stati analizzati dal personale della FDA che, domani decreterà la vincitrice.

Come ogni evento in grande stile, la cerimonia di premiazione sarà trasmessa domani alle 16.30 in diretta Facebook (LINK QUI).

Michèle Mouton, Presidente della Commissione FIA Women in Motorsport. "Tutte e quattro hanno mostrato grande motivazione e progressione negli ultimi mesi e dovrebbero sentirsi orgogliosi dei loro risultati. La conoscenza che porteranno a casa è inestimabile per sviluppare ulteriormente le loro carriere, sia in pista che fuori, e auguro a tutti loro molto successo".

Mario Isola - Head of F1 and Car Racing Pirelli: "Per Pirelli è un grande piacere sostenere questa iniziativa perché è assolutamente in linea con la nostra tradizione di sostegno ai programmi per giovani piloti, che è qualcosa su cui abbiamo lavorato insieme alla FIA per molti anni. Con il programma FIA Girls on Track - Rising Stars, condividiamo un obiettivo e una missione comune con la FIA e la Ferrari: promuovere la progressione delle giovani donne negli sport motoristici, per sostenere la parità di diritti e opportunità in pista e nella vita quotidiana”.

Andiamo dunque a conoscere meglio le quattro possibili vincitrici del contratto con Ferrari Driver Academy e prossime partecipanti del Campionato F4 2021.

Maya Weug
Tanta l’esperienza di Maya nel karting internazionale, sempre presente in tutte le categorie fino ad ora disputate. Vincitrice anche della WSK Final Cup 2016, seconda nel Campionato Spagnolo 2015 e autrice di diversi piazzamenti negli ultimi anni con i colori Birel Art Richard Mille nella categoria OK.

Julia Ayoub
Anche la brasiliana ha disputato le recenti stagioni con i colori Birel Art Richard Mille nella categoria OKJ dimostrando un buon processo di crescita, soprattutto a livello internazionale.

Antonella Bassani
Secondo nome per il Brasile grazie ad Antonella Bassani. Il percorso karting della finalista è stato prettamente nazionale con buoni piazzamenti nel campionato “sulbrasileiro”. La Bassani vanta anche risultati di rilievo in campo Rotax come l’ottavo posto nella Grand Finals Micro Max del 2017. Nel 2020 ha disputato la categoria Junior.

Doriane Pin
La ragazza francese è l’unica delle finaliste ad aver già disputato più di una gara in una categoria diversa dal karting. Dopo il quinto posto nel Campionato Junior francese e la vittoria del Campionato Femminile 2019, Dorian infatti ha preso parte a sei appuntamenti della Renault Clio Cup France 2020, vincendo nella categoria Junior.

Chi sarà la vincitrice?

S.C.
Photo: FIA Girls On Track Media FB

Created by: scorradengo - 21/01/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!