"Ho imparato molto dall'anno scorso, voglio ottenere ancora di più. Vedremo durante le prime gare la nostra condizione"

Columns: Intervista
Il Campione d’Europa 2020, Viktor Gustavsson, è pronto per la nuova stagione con lo stesso spirito agguerrito!

Lo svedese è stata una delle sorprese dello scorso anno, grazie alle sue prestazioni è riuscito a portare il team Charles Leclerc by Lennox Racing a vincere durante il primo anno ufficiale. Gustavsson è stato in grado di migliorarsi sessione dopo sessione, tanto da raggiungere una condizione ottimale ed un feeling di primissimo livello che, di fatto, gli hanno permesso di laurearsi Campione d’Europa.

Tuttavia Gustavsson ha detto ai nostri microfoni che avrebbe voluto ottenere ancora di più, una fame di vittoria che trasferirà in questo 2021 appena iniziato!

- Viktor sei già tornato in pista in questo 2021?
«Abbiamo già fatto 6 giorni di test con la squadra e con il motorista per il 2021, ma ce ne saranno molti altri prima delle prime gare. Sono stato sorpreso di quanto sia riuscito a riprendere il ritmo e sono stato molto veloce fin dal primo giorno».

- L'anno scorso hai impressionato tutti con la tua competitività. Quali sono i tuoi punti di partenza per questa nuova stagione?
«Ovviamente l'anno scorso è stato estremamente buono per noi, quindi ovviamente avremo molti occhi addosso quest'anno, ma penso di aver imparato e voglo fare meglio. Onestamente devo dire che non ero del tutto felice delle mie prestazioni l'anno scorso, sì, ho vinto il Campionato Europeo, ma credo che avremmo potuto ottenere molto di più. Così quest'anno ho cambiato un po' di cose per avere quel vantaggio in più sugli altri piloti. Ma è difficile sapere dove ti trovi fino alla prima gara».

- Quali saranno i tuoi obiettivi principali?
«Gli obiettivi principali di questa stagione sono il Campionati Europeo e Mondiale. Ci sono tante altre gare importanti, ma le tratterò come modo per apprendere e testare in vista della stagione FIA».

- Il Campionato del Mondo KZ sarà in Svezia, cosa rappresenterà per te?
«È bello avere un campionato così grande a casa, arriverà con un sacco di aspettative e di attenzione su di me. Se i fan potranno esser presenti in pista, sarà ancora più speciale. So per esperienza che è più difficile concentrarsi perché conosci tante persone lì e tutti vogliono parlare, ecc.
La cosa principale è entrare nella bolla e dare il meglio di sé. Ovviamente significa molto e ho visto tutto il lavoro che è stato fatto in pista per rispettare un tale standard, quindi significa qualcosa in più per me, assolutamente».

S.C.
Credits: Fotocar13

Created by: scorradengo - 01/02/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!