Campionato Italiano ACI Karting - Regolamento Attivita pre agonistica Karting

Press Release by:
Columns: Gare
Applicazione immediata, ogni altra norma contenuta nei Regolamenti Karting Acisport in contrasto con la presente è abrogata .

- REGOLAMENTO ATTIVITA’ PRE AGONISTICA KARTING
Applicazione immediata, ogni altra norma contenuta nei Regolamenti Karting Acisport in contrasto
con la presente è abrogata.
Gli aggiornamenti materiali necessari nei singoli Regolamenti saranno pubblicati successivamente.
Premessa
L’attività pre agonistica ACI Karting rappresenta lo spazio federale riservato ai giovani piloti dai 6 anni compiuti agli 8 anni compiuti che, con l’ausilio dei genitori e dei formatori Acisport, desiderano avvicinarsi al mondo dello sport ed apprendere le sue regole fondamentali, i comportamenti corretti da tenere e le basi tecniche della guida sportiva .
Questo primo approccio alla pista costituisce un momento formativo importante per passare eventualmente , con il possesso della licenza prescritta ed in ogni caso non prima del compimento degli 8 anni , alle categorie agonistiche previste nel RDS Karting.
I kart usati devono avere prestazioni inferiori a quelli della prima categoria agonistica prevista nel RDS Karting . A tal fine Acisport adotta le norme tecniche necessarie.
Sono ammessi nelle rispettive manifestazioni i karts conformi ai pertinenti regolamenti tecnici ed in possesso di preventiva approvazione di conformità tecnica alle caratteristiche della Entry level rilasciata da Acisport quali:
-Entry Level Federale
-Entry Level TdM
-Categorie 50 attività Club
Altre categorie qui non menzionate potranno essere ammesse nella tipologia Pre agonistica, sempre previa approvazione di conformità tecnica di Acisport.
Le manifestazioni dell’Attività Pre agonistica ACI Karting si svolgono di norma nell’ambito di manifestazioni karting regolarmente iscritte al Calendario Sportivo Nazionale.
Fermo restando il carattere non agonistico dell’attività pre-agonistica (comunque siano denominate le categorie ammesse) nelle sue manifestazioni si applicano a fini formativi le disposizioni del Regolamento Sportivo Karting – CAPO I, con eccezione di quanto di seguito riportato.
ART. 1 – REGOLAMENTO SPORTIVO
1.1 – Concorrenti e conduttori – Licenze
Alle manifestazioni dell’Attività Pre Agonistica Karting sono ammessi i piloti dai 6 anni compiuti agli 8 anni compiuti in possesso della Licenza ACI CSAI Karting di grado E (Pre-Agonistica), che è rilasciata ai piloti abilitati dalla Scuola Federale di Pilotaggio ACI a mezzo di apposito attestato (colore rosso) che dovrà essere presentato in originale agli Uffici Sportivi per il primo rilascio della detta licenza E .
Per essere ammessi alla frequenza del corso abilitante ed ottenere il successivo rilascio di detta licenza l’interessato deve essere in possesso almeno del certificato medico per attività non agonistica.
L’eventuale possesso di Certificato medico specialistico rilasciato da medico Sportivo Tesserato FMSI , non autorizza in ogni caso alla partecipazione ad attività agonistica prima di 8 anni compiuti.
La documentata partecipazione alle manifestazioni pre agonistiche permette di ottenere la successiva licenza agonistica al compimento degli 8 anni , in luogo dei 9 anni normalmente previsti, così come più specificamente riportato nella norma “Licenze” , art 6 del RDS Karting vigente.
1.2 - Piste
La capienza è pari al 50% di quella indicata in sede di omologazione della pista.
1.3 - Ufficiali di gara
Ai fini formativi e per garantire le migliori misure di sicurezza, le manifestazioni dell’Attività Pre Agonistica Karting devono essere svolte sotto il controllo di un Direttore di Gara e di personale di pista adeguato .
1.4 - Iscrizioni alle manifestazioni – Tasse di iscrizione
Gli organizzatori possono stabilire una tassa di iscrizione alle manifestazioni – comprensiva di IVA – che per ogni partecipante non può essere superiore ad Euro 45,00
1.5 – Verifiche ante-manifestazione
Con il fine educativo di familiarizzare con le procedure tipiche delle gare, anche all’attività Pre agonistica Karting si applicano le procedure di controllo ante gara e post gara proprie delle manifestazioni agonistiche:
In particolare saranno contingentati e sottoposti a controllo:
- Telai: max 1
-Motori: max 1
-Pneus (slick e rain) max 1 treno per tipo
Il numero di telai e motori consentiti è controllato mediante “punzonatura”.
1.6 – Manifestazioni
Le manifestazioni della attività Pre Agonistica Karting (manifestazioni in linea) devono impegnare una sola giornata ,con il seguente format volto a far prendere confidenza con le varie procedure , le segnalazioni e le problematiche che dovranno affrontare nel momento in cui saranno ammessi alle gare al compimento degli 8 anni e con il possesso di licenza agonistica.
Gli orari delle varie fasi saranno indicati nel programma della manifestazione ; le varie fasi devono svolgersi sempre con i relativi schieramenti esclusivamente dedicati alla categoria pre agonistica , è quindi vietato raggruppare categorie pre agonistiche con altre categorie agonistiche.
A. Fase 1: Giri liberi di conoscenza percorso , max 10 minuti
B. Fase 2: Sessione giri cronometrati individuali , max 10 minuti
C. Fase 3: Prima Sessione in gruppo (ordine di partenza da stabilire mediante sorteggio, partenza lanciata, in fila indiana, con uso del semaforo o della bandiera verde quale start) durata max 12 minuti.
La sessione inizia dal momento in cui il pilota che si trova primo, perchè così sorteggiato, supera la linea di partenza e finisce nel momento in cui scatta il 12° minuto.
Pertanto la bandiera a scacchi va data al pilota che per primo si trova ad attraversare la linea di arrivo al 12° minuto di sessione, indipendentemente dal fatto che sia o meno il primo assoluto del gruppo.
D. Fase 4: Seconda sessione in gruppo (stessa modalità della prima sessione , ma con nuovo sorteggio dell’ordine di partenza ).
E. Fase 5: Cerimonia di fine manifestazione: tutti i bambini a fine giornata riceveranno un riconoscimento ( diploma /medaglietta/altro) per la partecipazione all’evento
1.7 Documentazione e tutoraggio
Documentazione per l’analisi della partecipazione : Fermo restando che non può essere redatta e/o rilasciata nessuna classifica , ai piloti/ genitori concorrenti sarà consegnato un documento (foglio dei cronologici fornito dal servizio cronometraggio) utile a verificare l’apprendimento dei piccoli partecipanti.
Tutoraggio (facoltativo):
In via sperimentale ed a maggior conferma dello spirito formativo cui sono improntate dette manifestazioni , qualora le stesse si svolgano in impianti in possesso della licenza di Centro Tecnico Federale Karting è possibile e consigliato ( senza oneri aggiuntivi per i partecipanti) svolgere un servizio di monitoraggio e consulenza in pista a favore dei giovanissimi piloti e rispettivi genitori/concorrenti utilizzando Istruttori Karting ACI Sport abilitati alla tenuta dei corsi per il rilascio della licenza E.
Detti istruttori ACI Sport, ai quali l’Organizzatore fornirà tutta la collaborazione necessaria, seguiranno passo passo i pilotini in tutte le fasi della manifestazione , svolgendo briefing ante manifestazione, de-briefing post sessione e un commento consuntivo a fine evento. Un report della attività così svolta sarà inviato dagli stessi alla Commissione Karting ed alla Scuola Federale .
Annuario Sportivo, Link
http://www.acisport.it/public_federazione/2021/pdf/Annuario/regolamentazione_sportiva_pre_agonistica.pdf

Press Release by: ACI-Csai - 05/03/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!