Semaforo verde per il via della stagione Briggs

Press Release by:
Columns: Gare
Con un mese di ritardo rispetto al previsto, a causa delle problematiche logistiche e sanitarie legate al Covid, sabato 17 marzo dalla pista di Ala partirà la stagione 2021 del Briggs Kart Championship.

Con il passaggio della provincia autonoma di Trento in “arancione”, la conferma che si potranno accendere i motori per il 1° round stagionale è diventata ufficiale.
La serie promozionale voluta da CRG e Briggs & Stratton per sostenere il kart di base è giunta al 4° anno di attività ed è pronta a consolidarsi come la più efficace formula entry level nel karting agonistico. In questi anni è divenuta l’anello di congiunzione tra il rental kart e il kart da competizione, accogliendo moltissimi appassionati che, con le 4 classi Briggs, si possono sfidare in pista in un campionato avvincente, ma assolutamente low cost.

Proprio il contenimento dei costi è una delle chiavi del successo di questo campionato, unito all’ottimo format agonistico che CRG ha saputo allestire con 4 categorie (Mini, Junior, Senior e Master) e un programma di gara contenuto in giornata unica.

Saranno tanti i piloti in gara in quel di Ala per i primi punti in palio di una stagione che si articolerà in 8 appuntamenti, ognuno con doppia finale (gara 1 e gara 2), per complessive 16 gare, delle quali per ogni pilota saranno considerato le migliori 12, ai fini della classifica generale.

Le registrazioni sul sito Briggs sono state costanti nelle ultime settimane e in tutte le classi sono attesi nuovi protagonisti, che si uniranno ai piloti già in attività da più stagioni in questo campionato.
Il regolamento è rimasto sostanzialmente invariato nel segno della stabilità, con le novità più importanti che riguarderanno la classe Mini. Anche il programma di gara è stato confermato con prove libere al mattino e nel pomeriggio le prove di qualificazione e le due finali.

L’organizzazione sta studiando anche il format più adatto, nel caso si superasse la capienza della pista nella classe Master, al momento la più affollata. Il numero massimo di kart in pista sarà fissato a 38 e dopo le prove di qualificazione, se il numero di iscritti sarà superiore, si farà una gara eliminatoria.

Tutti i dettagli del format di gara di Ala saranno pubblicato sul sito ufficiale nella giornata di mercoledì, insieme al timing ufficiale e a tutte le informazioni per le norme anti Covid stabilite dalle Federazioni Sportive. Nel frattempo, l’organizzazione ha ufficializzato che la pista sarà disponibile per prove libere nella giornata di venerdì.
 
Il calendario ufficiale
 

R1 - Ala (sabato) -  17 Aprile
R2 - Corridonia (domenica) - 9 Maggio
R3 - Viverone (domenica) - 13 Giugno
R4 - Castelletto (domenica) - 4 Luglio
R5 - Pomposa (sabato) - 11 Settembre
R6 - Pomposa (domenica) - 12 Settembre
R7 - Adria (sabato) - 9 Ottobre
R8 - Cremona (domenica) - 14 Novembre

Press Release by: Briggs e Stratton - 13/04/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!