FIA Karting Euro Zuera – Antonelli e Slater, Campioni d’Europa!

- Gare
Il Campionato Europeo OK e OKJ si conclude con il weekend spagnolo di Zuera. Andrea Kimi Antonelli e Freddie Slater sono i nuovi Campioni d’Europa.

La grande attesa della vigilia alla fine ha confermato il pronostico iniziale senza ribaltoni, assegnando il Campionato Europeo ai due piloti che più hanno meritato su lungo periodo rispetto alla concorrenza. Weekend ad ogni modo incandescente e ad alta tensione che adesso lascia spazio al lungo cammino che porterà a riaprire i battenti FIA Karting direttamente a fine anno in Brasile.

OK – ANTONELLI BIS
Il pilota italiano ha portato a termine il weekend che voleva, programmato nei minimi dettagli per celebrare il suo secondo Campionato Europeo di fila. Dopo le tre vittorie su quattro nelle manche, Antonelli ha fatto sua la pole position per la finale amministrata e gestita di grande esperienza fin da subito. Dopo i primi metri, Antonelli è stato costretto a cedere il passo per pochissime curve ad Arvid Lindblad, rimontando subito l’inglese e spingendo alla ripresa della corsa dopo la bandiera gialla. Un passo incredibile che non ha lasciato spazio all’immaginazione per nessuno degli avversari, mai in grado di far registrare i giri record del pilota italiano. Sotto la bandiera a scacchi sono stati ben cinque i secondi di vantaggio inflitti da Antonelli sulla concorrenza, partendo proprio dal rivale Arvid Lindblad, bravo ad ogni modo a tenere alto il livello della competizione. Terzo posto per Tuukka Taponen in crescita, chiude quarto Rafael Camara a cui vanno gli applausi per aver saputo raddrizzare una situazione non semplice dopo Sarno prendendosi anche il titolo di Vice-Campione d’Europa scalzando Lindblad a pari punti. Top five della gara ottenuta da Matheus Morgatto con ben sedici sorpassi di recupero rispetto al via.



OKJ – SLATER, ORA E’ TUO
La finale Junior ha letteralmente infuocato Zuera con una battaglia dalle mille emozioni. Dopo la pole position per la finale ottenuta grazie alle manche, Freddie Slater ha dovuto sudare e soffrire prima di potersi laureare Campione d’Europa dopo il Campionato del Mondo dello scorso anno. Allo spegnimento dei semafori Slater ha sfruttando la partenza dal palo per provare la fuga, durata solo sette giri prima dell’attacco vincente di un sorprendente Tomass Stolcermanis, leader della gara all’ottavo giro. Impeto fermato da un rientrante Ean Eyckmans, rimasto in agguato nelle fasi iniziali per poi venire fuori a sei giri dalla fine. Durante le fasi concitate, tuttavia, nessuno ha saputo prendere il largo cristallizzando la gara sull’incertezza generale sino all’ultimo drammatico giro di gara. Lotta di alta classifica tra Eyckmans, Powell e Slater con quest’ultimo fenomenale nell’incrocio di traiettoria vincente su entrambi i rivali a poche curve dall’arrivo, passando da terzo a primo. La mossa di Slater ha letteralmente spiazzato la concorrenza, soprattutto il giamaicano Powell, rimasto coinvolto di un contatto fatale con Stolcermanis e out dalla gara. Freddie Slater, grazie alla manovra che molto probabilmente verrà considerata come sorpasso della stagione, ha così tagliato il traguardo senza errori chiudendo primo e Campione d’Europa. Secondo Eyckmans, terzo posto per Maksim Orlov con quattordici posizioni recuperate, quarto James Egozi e quinto Rashid Al Dhaheri. Matheus Ferreira costretto al ritiro dopo i primi giri ma automaticamente vice-Campione d’Europa davanti a Eyckmans nella classifica generale.

CLASSIFICHE COMPLETE

S.C.
Foto: Fotocar13 - FIA Karting

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook