Franciacorta archivia la penultima gara della Rok Cup Italy in attesa del gran finale

Columns: Gare
Fine settimana di grande bagarre a Franciacorta per il sesto appuntamento con la Rok Cup Italy, penultimo della stagione.

Come sempre sono state sei le categorie a scendere in pista lo scorso weekend, animando la prima giornata di agosto tra colpi di scena e meteo incerto fino alla fine.

MINI ROK
Categoria regina del weekend e segnata dalla pioggia per un concentrato di spettacolarità assoluta. Filippo Pancotti ha fatto registrare una doppietta di grandissimo livello nonostante le condizioni proibitive, podi per Zamponi e Melis in gara 1, ancora Melis e Redondo in gara 2.

JUNIOR ROK
Una Junior caratterizzata da due eventi in particolari quali la bandiera rossa in gara 1 dopo lo spettacolare cappottamento di Lorenzo Bedetti e la pista in condizioni miste dopo il temporale in gara 2. Risultato tuttavia invariato con le vittorie di Samuele Leopardi e Riccardo Ianniello, doppio terzo posto per Giacomo Maman. Bedetti grande protagonista in gara 2 nonostante il cappottamento, rimonta quasi da podio.

SENIOR ROK
Dominio assoluto per Eliseo Donno e Leonardo Megna per la Senior, con Donno vincente in gara 1 e Megna trionfatore in gara 2 dopo aver scambiato la posizione con il rivale. Podi per Pietro Ragone e Daniele Demartis.



SUPER ROK
Pochi ma sicuramente buoni nella Shifter, determinata dai fantastici tre del weekend: Lion Mathur, Manuele Gritti e Domenico Cicognini, autore di una doppietta ma penalizzato in gara 1 per dieci secondi.

SHIFTER ROK
Nonostante il dominio di Cordera e Limena, Foresto ha potuto alzare la coppa al cielo grazie alla doppia penalità degli avversari.
 

Created by: scorradengo - 04/08/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!