Niente Brasile, il Mondiale FIA OK/OKJ si correrà in Spagna

Columns: Gare
La Federazione ha appena ufficializzato la cancellazione del Campionato Mondiale OK e OKJ programmato in Brasile nel mese di dicembre.

Una notizia che il paddock mormorava da qualche settimana, specie dopo la marcia indietro dei top team non più concordi all'idea della lunga trasferta brasiliana, soprattutto alla luce delle resitrizioni COVID-19 in corso. 
 
Un peccato per tutto il movimento del karting internazionale, considerando soprattutto il grande progetto che lo Speed Park di Biringui aveva messo in piedi, non come una semplice tappa del calendario ma come un evento più simile alla Formula 1. Impegno e sforzi che probabilmente vedranno finalmente la luce nel 2022 o nell'immediato futuro, il giusto riconoscimento per due anni di illusioni (forzate dalla pandemia). 
 
La FIA ha inoltre annunciato che il Campionato del Mondo delle classi OK verrà riprogrammato in Europa, precisamente in Spagna (ancora da chiarire la pista) nel weeken del 31 ottobre 2021. 
 
Felipe Massa, Presidente della Commissione Internazionale Karting della FIA ha: «È con grande tristezza che ci troviamo a dover cancellare l'evento del campionato del mondo a Birigui. La situazione globale causata dalla pandemia COVID-19 rende l'evento impossibile. Vorrei ringraziare personalmente l'organizzatore locale Speed Park e lo staff CBA per il loro impegno e duro lavoro fino ad oggi e non vediamo l'ora di lavorare insieme a loro per sviluppare il Karting FIA in Brasile. Un nuovo evento si svolgerà in Europa per consentire ai migliori piloti di Karting nel mondo di finire la loro stagione con un campionato del mondo».
 
Seguiranno aggiornamenti.
 
S.Corradengo
Foto: FIA Karting 

 

Created by: scorradengo - 17/09/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!