Champions of the future: le prove generali del FIA World Championship OK & OKJ

Press Release by:
Columns: Gare
Le categorie OK e OK Junior saranno le protagoniste del karting internazionale per le prossime due settimane.

Tutti i team e i piloti di queste classi propedeutiche dell’automobilismo saranno infatti in Spagna sulla pista di Campillos, dove si svolgerà la Champions of The Future dal 21 al 24 ottobre e il FIA World Championship la settimana successiva, dal 27 al 31 ottobre.
La prima gara organizzata da RGMMC sarà valida come 3° Round della Champions of the Future e sarà un evento nel quale piloti e team potranno familiarizzare con un tracciato che, da alcuni anni, non fa parte dei calendari FIA. Per questo motivo molti di loro la scopriranno per la prima volta, ma anche i dati dei tecnici di pista non sono attuali e quindi sarà molto importante lavorare in funzione dell’evento della settimana successiva. Anche se sarà una gara finalizzata a preparare il Campionato del Mondo, tutti i piloti desiderano ottenere il miglior risultato possibile e lo spettacolo in pista non mancherà di certo. Complessivamente saranno al via 192 piloti, provenienti da 44 diverse Nazioni. CRG avrà in questo evento la stessa line up del Campionato del Mondo che prevede il russo Gerasim Skulanov, l’Italiano Simone Bianco, il Sud Africano Nikolas Roos e il pilota di Panama Sebastian NG in OK Junior, mentre nella classe Senior saranno in gara i brasiliani Olin Galli e Gabriel Gomez, oltre alla venezuelana Albany Del Valle. Va detto che, la pressione fatta dai principali costruttori per portare il Campionato del Mondo dal Brasile in Europa, ha avuto un ottimo successo dal punto di vista dei piloti iscritti.
Il programma della Champions of the Future prevede le prove libere giovedì 21 ottobre, mentre da venerdì si entrerà nel vivo della competizione con le prove di qualificazione e le prime heat eliminatorie. Per seguire l’evento sarà disponibile il Live Timing sul sito ufficiale del Campionato (www.championskarting.com) da venerdì, mentre le gare di sabato e domenica potranno essere seguite anche in Live Streaming.
 
Le aspettative dei piloti CRG:
 
Simone Bianco (OK Junior): “La gara di questa settimana sarà l’equivalente di un maxi test per noi, ma prima di lavorare con il set up nelle prove libere, dovrò imparare la pista e trovare il feeling giusto, visto che non ci ho mai corso e fatto test. Dal punto di vista tecnico abbiamo un pacchetto competitivo e versatile, quindi credo che si adatterà bene al layout del circuito. La mia stagione è stata caratterizzata da troppi alti e bassi e qualche errore di troppo, così il mio primo obiettivo qui in Spagna sarà proprio quello di non farne e fare tesoro di tutta l’esperienza acquisita con il team per raggiungere un buon risultato”.
Olin Galli (OK): ”Quest’anno ho fatto solo 2 gare in Europa con il Team ufficiale di CRG, ma ho avuto ottime sensazioni risguardo il nostro potenziale. So che la squadra ha portato alcune novità tecniche e anche la IAME, che mi fornirà i motori in eventi così importanti, si fa sempre trovare pronta. La gara di questa settimana sarà un test per provare tutto quanto riterremo utile, quindi non guarderemo tanto al risultato, ma piuttosto ad avere tutti i dati utili per affrontare al meglio il Campionato del Mondo".

Press Release by: CRG Racing Team - 21/10/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!