Dal Kart alla F1 – Chi ha vinto i maggiori campionati cadetti?

Columns: Dal Kart alla F1
Con le ultime gare in programma ormai archiviate, molti dei campionati Formula minori hanno consacrato i propri vincitori assoluti.

Nei recenti fine settimana, quasi tutte le categorie minori più importanti hanno chiuso i battenti registrando nel proprio albo d’oro un nuovo Campione assoluto. Storie diverse e stagioni diverse nazionale e internazionali arrivate tutte alla parola fine prima di concentrarsi sui prossimi step, cambi omologa, line-up e tutto quello che di nuovo riserverà l’atteso 2022.

Formula 4 Italia – Bearman show, Bedrin miglior rookie
La tappa numero sette sull’Autodromo di Monza ha sancito la stagione 2021 della Formula 4 Tricolore. Uno scettro già ottenuto al Mugello da Oliver Bearman, padrone di una stagione semplicemente perfetta fatta di pole position, triplette e piazzamenti che hanno reso il britannico semplice imbattibile compresa proprio la tappa monzese, mandata in archivio con l’ennesima triade di successi. Se con 343 punti all’attivo, Bearman si è laureato Campione, stagione altrettanto positiva quella di Tim Tramnitz al secondo posto e unico, per quanto possibile, a tenere il passo del rivale portando a casa successi di rilievo. Terzo gradino del podio per la recente conoscenza del karting internazionale, il russo Kirill Smal. È di lingua russa anche il Rookie del 2021, Nikita Bedrin vincitore assoluto della classifica per un solo punto in più rispetto al rivale Conrad Laursen, 240 contro 239 punti per un finale decisamente scoppiettante, nove i punti di ritardo dalla vetta del primo degli italiani e terzo classificato, Lorenzo Patrese. Da segnalare anche la presenza di Andrea Kimi Antonelli, subito decisivo dopo le buone apparizioni in KZ e vittorioso in tutte e tre le gare disputate a Monza. Con un parco piloti in pieno fermento e pronto ad accogliere altri nomi nuovi, la F4 Italiana si appresta a vivere una stagione 2022 tutt’altro che scontata e ancora ai massimi livelli delle formule minori.



Formula Regional by Alpine – Saucy è Campione
Il nuovo corso della Formula Regional by Alpine ha decisamente convinto per competitività, numeri in pista e seguito. Una formula praticamente nuova rispetto all’origine, premiata dalla presenza del marchio francese Alpine capace di rilanciare tutto il “Circus”. Anche in questo caso, ultima tappa proprio a Monza per le promesse della F.Regional, impegnati a mettere il punto sulla classifica generale. Forte di tre quarti di stagione più che autorevoli, è stato Gregoire Saucy ad ottenere il titolo di Campione 2021, nonostante un ultimo round non del tutto positivo. Sono stati 277 i punti raccolti dallo svizzero di Art Gp capace di fare la differenza tra Barcellona, Paul Ricard Zandvoort e Spa tra i risultati, mettendo a segno le vittorie necessaria per contrastare una grande seconda parte si stagione del francese Hadrien David, sempre più maturo dopo gli anni del kart e vice-Campione con 209 punti all’attivo. Festa anche per l’ex Campione d’Europa OKJ, Paul Aron al terzo posto assoluto della generale. Per il comparto Rookie vittorie del francese Isak Hadjar davanti a Gabriele Minì primo degli italiani, terzo posto per Dino Beganovic ad un passo dalla vittoria a Monza.



W Series – Jamie Chadwick II
La W Series è tornata ad occupare un posto di rilievo nel panorama delle formule minori, pur affrontando un anno di stop forzato causa Covid. Dopo il lancio affrontato nel 2019, infatti, la serie tutta al femminile ha dovuto fronteggiare la difficile decisione di chiudere i battenti per un intero anno, rischiando così di compromettere tutto il grande progetto partito da poco. Scenario che fortunatamente non si è verificato ma, anzi, ha rilanciato la formula femminile grazie soprattutto all’affiancamento alla stessa Formula 1 che ha premiato il lavoro degli organizzatori con la visibilità che il motorsport femminile meritava da tempo. Attestato di stima e soprattutto grande visione futura per la neo-categoria, protagonista nel recente weekend americano di Austin davanti al bagno di folla presente sulle tribune. Se Jamie Chadwick aveva aperto il corso della serie due anni fa, ancora la ragazza inglese ha concluso in modo vittorioso la stagione attuale diventando doppiamente detentrice del titolo.

 
CONTINUA A LEGGERE

Created by: scorradengo - 04/11/21

Effettua il login o registrati per continuare la lettura di questo articolo!

Richiesta di Accesso

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!