Lando Norris

- Dal Kart alla F1
Con Lando Norris iniziamo a pubblicare il trascorso in karting dei piloti del campionato mondiale di Formula 1. Dalla vittoria del mondiale karting 2014 l'inglese brucia le tappe segnando un percorso strepitoso che lo porta in soli 3 anni a conquistare il massimo traguardo possibile per un pilota: la F1.(f.m. © photo Pastanella)

Il giorno da ricordare nella carriera kartistica di Lando Norris è senza dubbio quel 21 Settembre 2014 sul circuito Francese di Essay quando diviene, all’età di soli 14 anni, il più giovane vincitore del titolo mondiale (KF), strappando il record a Lewis Hamilton nell’ultimo anno di kart prima di passare in auto. 
Norris è infatti uno di quei piloti di grande talento che lascia il kart per le monoposto giovanissimo. 
Il suo iter nel kart da bambino è stato prima locale, con diverse vittorie in UK prima di affacciarsi con successo nel panorama internazionale di un karting che viveva in quegli anni il pieno della metamorfosi. 
Come Norris ricorda in un’intervista rilasciata nel 2019 il karting è stato, in quei pochi anni, tutta la sua vita: «Karting was about driving and testing on Wednesday and Thursday, then racing on Friday, Saturday and Sunday. It was like that for he majority of the weeks, at least two every month in Italy, Spain, the UK. I was traveling a lot...» 
Da lì in poi la carriera è quella tipica da predestinato: nel 2016 vince il campionato di F.Renault e F.Renault NEC, nel 2017 stravince il campionato europeo di F3 ed entra a far parte del programma per giovani piloti della McLaren di F1 per poi essere ingaggiato come terzo pilota della McLaren. L'anno successivo si aggiudica la vittoria alla sua prima gara in F2 (quell’anno concluderà secondo in campionato dietro al connazionale Russell). 
Nel settembre del 2018 viene ufficializzato l'ingaggio come pilota ufficiale della McLaren per il campionato F1 2019.

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook