Mohammed Ben Sulayem eletto presidente della FIA

Press Release by:
Columns: News & Anteprime
Mohammed Ben Sulayem è stato eletto presidente della Fédération Internationale de l'Automobile (FIA) dopo l'Assemblea generale annuale della FIA riunita oggi a Parigi.

Ha ricevuto il 61,62% dei voti dei club membri della FIA contro il 36,62% del britannico Graham Stoker e le astensioni erano 1,76%, succederà quindi al francese Jean Todt, che era presidente dal 2009 e ha servito il massimo di tre mandati possibili.
 
Mohammed Ben Sulayem, 60 anni, degli Emirati Arabi Uniti, presidente della Emirates Motorsports Organisation (EMSO) dal 2005, è stato vicepresidente del FIA World Motor Sport Council per il Medio Oriente. Ex pilota di rally, è stato 14 volte campione FIA Middle East Rally, vincendo 61 eventi internazionali dal 1983 al 2002. Ha fatto una campagna all'insegna del motto "FIA for Members", impegnandosi a raddoppiare la partecipazione agli sport motoristici in tutto il mondo, a rafforzare la diversità e l'inclusione e ad essere un opinion leader sulla mobilità sostenibile.
 
Eletto per un mandato di quattro anni, ha nominato Carmelo Sanz de Barros come presidente del Senato, Robert Reid come vice presidente per lo sport e Tim Shearman come vice presidente per la mobilità.
 
Mohammed Ben Sulayem, nuovo presidente della FIA, ha detto: "Sono molto onorato di essere stato eletto Presidente della FIA alla conclusione dell'Assemblea Generale Annuale a Parigi oggi. Ringrazio tutti i Club membri per la loro stima e fiducia. Mi congratulo con Graham per la sua campagna e il suo impegno nella Federazione. Desidero esprimere la mia infinita gratitudine a nome della FIA e dei suoi membri a Jean Todt per tutto ciò che è stato realizzato negli ultimi 12 anni. Mi impegno a proseguire l'importante lavoro e fare sport motoristici e mobilità fare ulteriori passi avanti".
 
Jean Todt, ex presidente della FIA, ha detto: "Un capitolo si è concluso. Possiamo essere collettivamente soddisfatti dei nostri risultati nello sport motoristico e nella mobilità sicura e sostenibile negli ultimi 12 anni. Vorrei ringraziare calorosamente la mia squadra, la nostra amministrazione e tutti i nostri club membri per il loro incrollabile impegno, entusiasmo e resistenza. Mi congratulo con Mohammed per la sua elezione a Presidente della FIA e auguro a lui, alla sua squadra e alla Federazione il miglior successo per gli anni a venire".

La Fédération Internationale de l'Automobile (FIA) è l'organo di governo dello sport automobilistico mondiale e la federazione delle principali organizzazioni di mobilità del mondo. Fondata nel 1904, con sedi a Parigi e Ginevra, la FIA è un'organizzazione senza scopo di lucro. Riunisce 245 organizzazioni membri provenienti da 146 paesi dei cinque continenti. I suoi Club membri rappresentano oltre 80 milioni di utenti della strada e le loro famiglie.
 

Press Release by: FIA Karting - 17/12/21

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!