Sequestrato l’Autodromo di Adria, calendari costretti a cambiare

Columns: News & Anteprime
Nel tardo pomeriggio di ieri la notizia dei sigilli ai cancelli dell’Adria Raceway ha fatto scalpore sino alla conferma ufficiale di questa mattina.

Una vicenda complessa quella dell’impianto veneto, pronto anche per questa stagione ad ospitare grandi eventi internazionali Karting e non con una pista per auto e moto, tra l’altro, appena rifatta. Gare che saranno costrette a cambiare sede per le vicende giudiziarie che hanno portato nel tardo pomeriggio di ieri Carabinieri e Guardia di Finanza a sgomberare i locali.

Di seguito riportiamo il like di Polesine24 per saperne di più sulla vicenda che ha portato alla decisione attuale: https://www.polesine24.it/24/2022/01/17/news/l-ufficiale-giudiziario-sgombera-l-autodromo-eventi-a-rischio-136030/ 

Attendendo ulteriori risvolti, intanto, il calendario gare è costretto a cambiare con i primi weekend a marchio WSK già riprogrammati a Lonato partendo da questo fine settimana (Champions Cup e round 1 Super Master Series). Atteso anche il cambiamento dell’ultima tappa del Campionato Europeo FIA Karting (KZ-KZ2) in programma proprio ad Adria a metà giugno.
 
Foto: FIA Karting Media - KSP

Created by: scorradengo - 18/01/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!