Il punto sul mercato piloti 2022 prima del via – Parte 2

Columns: Primo Piano
Nel fine settimana la Super Master Series WSK aprirà la stagione 2022, ancora novità e conferme nelle line-up dei team.

Un “calcio d’inizio” stagionale che è stato costretto a cambiare sede negli ultimi giorni, passando da Adria a Lonato dopo le vicende legate all’impianto veneto dei giorni precedenti.

Prima chiamata per tutte e quattro le categorie, quasi al completo, in vista degli appuntamenti topici della stagione marchiata FIA Karting e non solo. Le entry-list del primo round WSK Super Master Series hanno “svelato” le restanti formazioni dei team che ancora non avevano ufficializzato le forza in campo per la stagione.

Partendo dalla KZ2, come già avevamo detto, CRG schiererà Viktor Gustavsson e Natalia Balbo come nuovi arrivi. Conferme ufficiali per il Campione del Mondo 2020, Jeremy Iglesias, al secondo anno del proprio progetto “All Blacks”, al suo fianco Alex Irlando, Paavo Tonteri, Jorge Pescador e Brandon Nilsson.

In casa Lennox Racing, oltre a Viganò, formazione completata da Laurens Van Hoepen, Tom Leuillet, Kacper Nadolski, David Liwinski e Mattia Simonini.

Tra le case costruttrici, ripartenza anche per Maranello con il comparto SRP Racing, capitanato da David Trefilov, protagonista dell’ultima KZ2 Super Cup, Nikita Artamonov e Ivan Klymenko. Assente dalla pista, almeno per ora, Fabian Federer.

Prima lotta stagionale anche per Stan Pex (SP Racing), atteso nella parte alta della classifica, presente anche Arvid Lindblad (SP Racing) al debutto nella classe regina dopo l’alto rendimento in OKJ e OK. Nome nuovo sotto la tenda Tony Kart rispetto all’ultimo aggiornamento, ovvero la ragazza spagnola Laura Camps Torras, vincitrice dell’ultimo “Girls on Track – Rising Stars” e neo-pilota Ferrari Driver Academy.

In OK altre line-up svelate partendo da Lennox Racing con Nathan Shaap, Rafael Modonese e Maksim Angelard. Parolin Racing schiererà invece ancor Enzo Deligny e Maksim Orlov, protagonista nell’ultimo capitolo WSK del 2021.

Per i team “privati”, Ward Racing darà inizio alla propria stagione in maniera come sempre agguerrita con Maksimilian Popov, Artem Severiukhin, Mark Metsker, Alvar Siimesvaara, Vasil Michalidis e Menyhert Krozser

OKJ numerosa e immediatamente agguerrita partendo da Parolin in pista con Anatoly Khavalkin (terzo al Campionato del Mondo OKJ di Campillos), Rene Lammers, Zac Drummond e Ghazi Motlekar.
Rosa folta per i colori Ward Racing con Marcus Seater, Leo Nillson, Buntaro Ingarashi, Jakub Kamenik, Elliot Kaczynski, Kirill Dzitiev, Kian Fardin e Guy Albag.

Occhi puntati su alcuni nomi in cerca di conferme rispetto alla passata stagione con Dmitry Matveev (Koski Motorsport), Alfie Slater, sulle orme del fratello Freddie in RFM, Tomass Stolcermanis (Energy Corse) e Gerasim Skulanov passato alla fornitura Birel Art in veste Lennox Racing.

ENTRY LIST COMPLETA (60 Mini, OK, OKJ, KZ2)

S.C.
Foto: FIA Karting Media Gallery

Created by: scorradengo - 27/01/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!