Winter Series, Franciacorta – Le manche: conferme e sorprese

Columns: Gare
Lo spettacolo non è mancato nelle manche di sabato. Pole position confermate nel Presa Diretta, colpi di scena in KZ2.

Un sabato movimentato quello vissuto nella prima competizione “Champions Of The Future” della stagione. Prove di Europeo, come avevamo detto alla vigilia, che iniziano a far respirare al paddock quelle che saranno le bagarre dei prossimi mesi. Giornata contornata anche da alcuni incidenti di gara “spettacolari”, specie nella mattinata OK e OKJ.

Anatoly Khavalkin prosegue la sua corsa guidando la Junior dall’alto. Autore della pole position di ieri, il pilota russo, quest’oggi è stato impeccabile portando a casa tre manche su tre, condotte e concluse in maniera autorevole. Sarà proprio il pilota Parolin a condurre ancora dalla pole la prima delle due SuperHeat di domani. Risposta forte in casa Birel Art con Kirill Kutskov, regolare nei risultati con un terzo, un quarto e un primo posto che gli consegnano la partenza dalla prima posizione per la seconda SuperHeat. Da tener d’occhio anche Jan Przyrowski e Aleksandr Bondarev al terzo e quarto posto della classifica generale provvisoria. Da segnalare due incidenti e conseguenti bandiere rosse derivanti dal crash di Miguel Costa e Ghazi Motlekar in mattinata e Maxens Verbrugge nel primo pomeriggio.

Percorso netto anche per Tomass Stolcermanis in Senior, bravo a massimizzare la grande prestazione già ottenuta ieri. Tuukka Taponen guida il gruppo dei Tony Kart con la pole position per il secondo SuperHeat, finlandese tallonato dal Campione del Mondo OKJ, Kean Berta-Nakamura. Quarto posto generale per Rashid Al Dhaheri, chiude la top five provvisoria Gabriel Gomez per la CRG. Anche in questo caso, incidente da segnalare con Arvid Lindblad out dalla corsa già nel primo heat della mattinata dopo un cappottamento nelle prime fasi di gara.

In KZ2 per ora è Simo Puhakka a condurre ancora le operazioni. Il finlandese ha dimostrato di rendere al massimo su questo circuito vincendo tutte le manche a disposizione. Percorso speculare per Giuseppe Palomba, tradito nell’ultima manche (quando si trovava al comando) da un problema tecnico e vedersi così sfumare la pole position. Prima posizione nel secondo SuperHeat di domenica nelle mani del Campione del Mondo in carica Noah Milell, terzo posto provvisorio per Jean Luyet.

SuperHeat in programma domenica mattina dalle ore 10.30

LIVE TIMING & STREAMING

Da Franciacorta, S.C.
Foto: Fotocar13

 

Created by: scorradengo - 26/02/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!