Battaglia per il grip a La Conca

Press Release by:
Columns: Gare
Gareggiando in condizioni meteo mutevoli, dall'asciutto al bagnato, il team Birel ART Racing ha dimostrato la portata delle sue capacità nella WSK Super Master Series a La Conca. Cristian Bertuca nella OK e Kirill Kutskov nella OK-Junior sono stati i leader della squadra italiana nell'estremo sud del paese.

La terza prova della WSK Super Master Series è tornata sul circuito di La Conca in Puglia dal 4 al 6 marzo 2022, in assenza della categoria KZ2. Contrariamente alla sua abitudine, la pista di Muro Leccese non ha offerto il forte grip che fa parte delle sue specificità. Dopo una sessione di qualifiche parzialmente asciutta il venerdì, la pioggia ha variato il grip durante tutte le manche di qualificazione. Se la pioggia è scomparsa domenica durante le fasi finali, il grip è rimasto piuttosto ridotto a causa del debole deposito di gomma sull'asfalto. 

Riccardo Longhi Team Manager Birel ART Racing: 
«È stata una vera sfida adattarsi costantemente alle circostanze molto variabili. Il nostro staff tecnico ha svolto un ottimo lavoro per garantire la competitività del telaio Birel ART. In queste difficili condizioni, tuttavia, non è stato facile ottenere risultati positivi per tutti i piloti. Cristian Bertuca ha mostrato un notevole spirito combattivo nella OK lottando nelle prime posizioni, che non è stato pienamente premiato. Ha avuto un problema tecnico che gli ha impedito di difendere le sue possibilità nel finale e nonostante tutto si ritiene soddisfatto del suo decimo posto. Harley Keeble ha realizzato un'altra straordinaria rimonta, suo punto di forza, e ha raggiunto l'11° posto nella finale con un guadagno totale di 26 posizioni e il quarto miglior tempo della gara. Karol Pasiewicz non è stato favorito dal destino, ma è riuscito a finire 13°. Ella Stevens, sostenuta da Richard Mille, ha approfondito la sua esperienza in questo delicato contesto in vista dei prossimi eventi europei FIA Karting. Veloce nelle qualifiche e nelle manche OK-Junior, Kirill Kutskov era meno a suo agio domenica su una pista asciutta ma con poco grip. Reno Francot ha dovuto rinunciare tre volte durante le manche e non ha potuto qualificarsi per la finale. Zoe Florescu Potolea ha mostrato grande determinazione di fronte alle avversità e ha confermato il suo potenziale di crescita. Anche se i risultati non sono stati in linea con le nostre aspettative, questo evento ha arricchito l'esperienza della squadra su un terreno molto particolare, confermando il livello del nostro Birel ART/TM Racing. Non vediamo l'ora di tornare sul circuito di Sarno il prossimo fine settimana per la quarta e ultima prova della WSK Super Master Series.»

Birel ART Racing Team, WSK Super Master Series #3, La Conca, 4-6 marzo 2022

OK
Cristian Bertuca: ottavo in qualifica, un ritiro nella manche, quarto dopo le prefinali, decimo in finale e settimo in campionato (+6 pos.).

Harley Keeble: 37° in qualifica, 19° dopo le manche (+18 pos.), 11° al traguardo della finale (+9 pos.) con il quarto tempo.

Karol Pasiewicz: 25° in qualifica, un ritiro nella manche, 21° dopo le prefinali, 13° in finale (+8pos.).

Yevan David: 32° in qualifica, due ritiri nelle manche, 29° in finale (+7pos.).

OK-Junior
Kirill Kutskov: ottavo in qualifica, ottavo nelle manche, 20° in finale con una penalità per uno spoiler fissato male.


 

Press Release by: Birel ART - 08/03/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!