Dal 24 al 27 marzo si disputa la Champions Of The Future a Portimao

Press Release by:
Columns: Gare
Questo weekend tutti i big delle classi OK e OK Junior del Karting Internazionale saranno in Portogallo dove è in programma il 1° Round della Champions of the Future, il Campionato su 4 prove che farà da prologo al FIA European Championship.

Ognuna delle 4 gare in programma, infatti, si disputerà 15 giorni prima della prova di Campionato Europeo sulla stessa pista e per piloti e squadre sarà quindi un evento principalmente dedicato a preparare proprio le gare FIA.
Per tutti i team e piloti in gara sarà un weekend di intenso lavoro tecnico per definire materiali e set up e certamente non mancherà lo spettacolo, grazie a tutti i top drivers delle classi direct drive presenti e desiderosi di porsi in evidenza.
Il circuito di Portimao nasce a poche centinaia di metri dalla pista di F1 e MotoGP, in un complesso sportivo moderno ed è tra i più veloci e spettacolari della stagione, caratterizzato da molti dislivelli e tratti molto tecnici.
Il team CRG schiererà 4 piloti in questo meeting: il sudafricano Nikolas Roosnella OK Junior, mentre in OK scenderanno in pista il brasiliano Gabriel Gomez, lo svedese Viktor Gustavsson e lo spagnolo Adrian Malheiro.
Il programma del weekend prevede le prove di qualificazione e le prime heat venerdì, a seguire sabato ancora heat eliminatorie, con ben 21 gare in programma e poi domenica l’ultima Super Heat e le Finali. Da giovedì sarà attivo il live timing sul sito della serie (www.championskarting.com) e da sabato saranno live anche le immagini dal circuito in streaming, sempre sul sito ufficiale.
 

Le aspettative dei piloti CRG
 

Gabriel Gomez (OK): “Da inizio stagione abbiamo svolto un eccellente lavoro con i telai 2022 e anche per quanto riguarda i motori abbiamo definito un “pacchetto” tecnico di base che dovrebbe consentirci di essere competitivi. Questa pista mi piace molto e ho dei bei ricordi del Campionato del Mondo Junior disputato qui in Portogallo 2 anni fa. Spero di fare una buona gara, anche se l’obiettivo principale sarà preparare la gara di Europeo in programma tra 15 giorni e per raggiungere questo obiettivo dovremo necessariamente provare alcune soluzioni tecniche per raccogliere dei dati utili”.
 
Nikolas Roos (OK Junior): “La pista è bellissima e credo che si adatterà bene anche alle caratteristiche tecniche del nostro telaio. Abbiamo un programma di lavoro intenso questo weekend ed è positivo che sia previsto sempre bel tempo con temperature primaverili. Il mio obiettivo è di non commettere errori nelle heat eliminatorie, perché in questo tipo di gare è molto difficile poi recuperare e un buon risultato sarebbe il modo migliore di preparare la gara più importante che ci aspetta tra 15 giorni. Non ho fatto molti test nei primi mesi dell’anno e quindi devo ancora affinare il feeling con i materiali tecnici 2022 e con la squadra, ma sono ottimista di poter fare molto bene”.

Press Release by: CRG Racing Team - 24/03/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!