Portimão, un meeting importante prima dell'Europeo

Press Release by:
Columns: Gare
RGMMC ha organizzato la prima prova della Champions of the Future Euro Series questo ultimo fine settimana di marzo in Portogallo. Il suo posizionamento due settimane prima dell’inizio del Campionato europeo FIA Karting OK e OK-Junior lo ha reso un evento imperdibile. Birel ART Racing ha colto l'occasione per raccogliere più dati possibili in vista della prossima competizione europea. Grazie a Bertuca e Pasiewicz nella OK e l'instancabile spirito combattivo di Kutskov nella OK-Junior, il fine settimana è stato molto fruttuoso per il lavoro di tutta la squadra.

Il circuito di Portimão, lungo 1.531 metri, ha alcune caratteristiche interessanti che devono essere gestite al meglio prima di poter avere un ruolo importante nel Campionato europeo. La Champions of the Future Euro Series è stato il primo viaggio fuori dall'Italia per il team ufficiale Birel ART Racing in questa stagione. È stato un incontro molto interessante all’insegna del lavoro.

Riccardo Longhi Team Manager di Birel ART Racing:
“Il nostro obiettivo era quello di orientarci su un circuito che non abbiamo visitato l'anno scorso e che non viene utilizzato molto spesso. Questo è un cambiamento rispetto alle gare italiane di inizio stagione, soprattutto perché gli pneumatici utilizzati nella OK sono prodotti da MG. Quindi è stato un fine settimana molto studioso. In questa ottica, abbiamo registrato molte informazioni per preparare al meglio la prossima stagione FIA Karting. Le performance di Kirill Kutskov nella OK-Junior sono state molto utili. Si è avvicinato alla Top-10 con molta energia, il che è un punto molto incoraggiante per il futuro. È stato un buon modello per Reno Francot e la nostra nuova recluta Jindrich Pesl, che si è appena trasferito dalla categoria Mini. Nella categoria superiore, la sfida è stata accesa. Cristian Bertuca ha dato il massimo per risalire la classifica, mentre Karol Pasiewicz ha lasciato il segno guadagnando dieci posizioni nella finale. Yevan David ha mostrato grande competitività nelle sue manche. Ora elaboreremo tutte queste informazioni per adattare il nostro materiale per il prossimo appuntamento.”

Kirill Kutskov, il miglior interprete della squadra a Portimão
Kirill Kutskov, rimontato in seconda posizione (+8 pos) con il miglior giro della sua ultima manche, si è assicurato la Top-5 nella sua Super Heat e si è avvicinato alla Top-10 della categoria OK-Junior.
Reno Francot è salito progressivamente nella Top-10 nel corso delle sue manche. Un ritiro nella sua Super Heat gli ha impedito di continuare.
Jindrich Pesl ha scoperto la categoria OK-Junior in condizioni difficili con buone performance.

Delle rimonte nella OK
Dopo una sessione di qualifiche complicata, i piloti del Birel ART Racing hanno recuperato terreno. Cristian Bertuca aveva recuperato venti posizioni dopo le Super Heats, Karol Pasiewicz altre dieci in finale. Con il suo quinto posto e le otto posizioni guadagnate nella quarta manche, Yevan David ha confermato la sua velocità.
Diverse penalità non hanno aiutato la situazione di Harvey Keeble, che questa volta non è stato in grado di fare una delle sue rimonte.

L'impegno delle due donne del Birel ART Racing merita i complimenti. Non ancora abbastanza esperte per fare una buona sessione di qualifiche, Ella Stevens nella OK e Zoe Florecu Potolea nella Junior devono combattere regolarmente nei gruppi un po’ movimentati. Entrambe eseguono questo difficile compito con grande coraggio e pochissimi errori.


 

Press Release by: Birel ART - 29/03/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!