Un centinaio i partecipanti al Vintage Kart Reunion in California

Kart Leggendari
Il Vintage Kart Reunion, un incontro una tantum, si è tenuto in uno splendido clima primaverile venerdì 6 maggio e sabato 7 maggio 2022, presso il complesso di kart, di quarter midget e moto fuoristrada situato all'interno del California State Park vicino a Rancho Cordova, California del nord. (di Frank Weir)

Al raduno hanno partecipato oltre 100 kart; alcuni hanno corso in pista, altri erano lì solo per il raduno e alcuni di loro sono rimasti nei cassoni dei camion in cui sono arrivati.
I partecipanti sono stati incoraggiati a mostrare le loro registrazioni dei loro lavori di restauro e dimostrare così le loro capacità di presentazione. Un kart in particolare, un Pruett Lancer, di proprietà e restaurato da Rennie Goldberg, era accompagnato da una stampa con i dettagli del lavoro necessario per rendere il kart migliore del nuovo; ha vinto meritatamente un premio. Altri kart sfoggiavano importanti trofei come testimonianza delle vittorie conquistate in passato.

Tale era l'organizzazione dettagliata per il kart show che sono stati resi disponibili pacchetti contenenti cinque pagine di linee guida che hanno permesso ai partecipanti di determinare quale categoria si adattava meglio al loro kart. I proprietari che non richiedevano che il loro kart fosse valutato formalmente dai giudici potevano comunque avere il loro kart idoneo per il premio People's Choice. Dick Florey e Mark Bray si sono assunti l'impegnativo compito di selezionare i vincitori del kart show nella categoria sidewinder; Vince Hughes e Dean Seavers hanno valutato i kart con motore posteriore, compito non facile per i quattro volontari devoti.

L'incontro di scambio durante il fine settimana della riunione è stato importante per quelle persone che cercavano parti per completare un restauro di un vecchio kart o ricostruire un motore vintage. C'erano molti tavoli che offrivano tali mercanzie. Un oggetto interessante mostrato da Vince Hughes era un raro dinamometro da banco Go Power del 1964 per controllare le prestazioni del motore. L'azione in pista all'evento è stata un misto di sessioni aperte e corse di classe low-key che hanno permesso agli spettatori di avere un assaggio di com'erano le corse nei primi giorni di questo sport. Le sessioni individuali sono state affidate ai seguenti gruppi:
- I kart storici dal 1956 al 1962 con motori corretti per l'epoca o un McCulloch MC49 di serie (i bimotori dei primi anni '60 con motori di potenza inferiore adattati per l'epoca funzionavano anche nella cat. Historic);
-    Kart singoli con motore posteriore realizzati dopo il 1962;
-    Kart American Reed Sidewinder Single e Dual Engine dalla metà degli anni Sessanta in poi;
-    Yamaha KT100 e motore straniero Sidewinder singolo.

Tutte le manche erano della durata di 5 giri e non contrassegnate; lo schieramento sulla griglia fittizia era a discrezione del pilota.
L'incontro ha visto anche la partecipazione di Richard Kennedy e del suo incredibile spettacolo di guida su kart a due ruote annunciato come "This Side Up". Richard ha dato numerose dimostrazioni della sua delicata sensazione di bilanciare un kart su una sola ruota anteriore e posteriore corrispondente mentre faceva giri del circuito!
Forse l'attrazione principale dell'incontro è stata la lotteria per una Bug Wasp del 1961 alimentata da un motore McCulloch MC91 travestito da modello MC6 per rispecchiare la correttezza del periodo. Il promotore dell'evento Dean Seavers ha supervisionato il restauro coordinando le donazioni per le poche parti necessarie che non aveva nella sua collezione e ha sollecitato la verniciatura a polvere e la tappezzeria. 

Numerose aziende e individui all'interno dell'industria del kart hanno anche donato parti per aiutare con la ricostruzione del kart con Michael Edick che ha intrapreso la saldatura TIG richiesta nel suo negozio. La lotteria per il kart è stata limitata a 500 biglietti venduti a $ 10 a biglietto. Il ricavato della lotteria dei kart è stato donato al Fire Fighters Burn Institute come gesto di apprezzamento per il lavoro pericoloso intrapreso da quel coraggioso gruppo, soprattutto nella regione settentrionale della California.

C'era anche una seconda lotteria per parti di kart e cimeli associati come magliette, riviste / libri di kart vintage, parti di vecchi kart e parti di motori vintage. I biglietti avevano un prezzo di $ 1 ciascuno e gli acquirenti potevano posizionare i loro biglietti su articoli specifici che volevano avere. Tutti i soldi di questa lotteria sono stati stanziati per il Fondo di soccorso in caso di calamità della Croce Rossa americana.

Ernie Fischer è un'altra personalità presente al raduno. Ritiratosi dal karting da competizione è diventato un direttore di gara stando in piedi in mezzo alla pista indossando quella che potrebbe essere descritta come una tuta bianca di Elvis con rifiniture rosse e blu. Purtroppo in una gara del lontano passato Ernie fu investito da un kart e riportò gravi lesioni alla gamba sinistra che anni dopo richiesero l'amputazione. Nonostante abbia bisogno di usare la sedia a rotelle, Ernie rimane attivo ed entusiasta del passato rendendosi protagonista di  meravigliosi ricordi e aneddoti del kart dei tempi passati.

Dean Seavers avrà senza dubbio molte richieste per trasformare il suo evento in un'occasione annuale o semestrale a causa del modo in cui l'incontro è stato accolto. Tutto ciò che riguardava la "gara" è degno di essere ripetuto. Chi scrive è in debito con Max-Torque di Chicago, produttori di frizioni per kart dall'inizio degli sport ai giorni nostri, per la loro generosa sponsorizzazione di viaggio che ha reso possibile questo reportage.
Avviso importante: Per chi volesse partecipare a un evento presso il circuito di kart di Prairie City deve fare attenzione al messaggio all'interno dei moderni e puliti WC che avverte  gli utenti di chiudere sempre la porta esterna per tenere fuori le creature; le creature a cui si fa riferimento sono serpenti a sonagli!