FIA Karting European Championship, Kristianstad - Nakamura e Bouzar in pole position

Columns: Gare
Qualifiche ufficiali completate a Kristianstad, Bouzar conferma la pole in OKJ, Nakamura-Berta approfitta e si mette al vertice della Senior.

Il terzo appuntamento con il Campionato Europeo è iniziato, sessioni di qualifiche come sempre tirate tra i protagonisti, colpi di scena in agguato.

OK - Nakamura-Berta è davanti a tutti
E’ una classifica generale con varie differenze e colpi di scena già presenti quella della Senior a Kristianstad. Il Campione del Mondo OKJ in carica, risponde alle aspettative su di lui, specie dopo il terzo posto guadagnato in classifica generale facendo registrare la pole position assoluta (50.314). Un colpo da biliardo per il giapponese, bravo ad approfittare delle circostanze per mettersi subito alla guida del fine settimana. Tempo sul giro altrettanto ottimo ma con +0.022sec di gap di troppo per il tedesco Maxim Rehm, più che mai competitivo e in pole per il gruppo B. Chiude la top tre virtuale Alex Powell, altro pilota atteso nella lotta per le prime posizione e in vantaggio per il gruppo C. Torna ai piani alti anche Tomass Stolcermanis, pronto a costruire un buon terzo round sull’Asum Ring, quarto nella classifica dei tempi e primo per il raggruppamento D, discorso identico per Arvid Linblad davanti per il gruppo E con l’obiettivo di vendicare quel secondo posto di Zuera, sfuggito al parco chiuso per la penalità dello spoiler. Chiude l’elenco delle pole position James Egozi nel gruppo F.
Sessioni di qualifica piuttosto difficili sia per Enzo Deligny con il 25esimo tempo assoluto (gruppo A), ancora peggio Joe Turney, leader di classifica, con il trentesimo tempo assoluto (gruppo F) e chiamato alla risposta immediata.

OKJ - Ancora Bouzar in pole position
Il lussemburghese Guillaume Bouzar si conferma l’uomo del venerdì con la seconda pole position assoluta di fila dopo Zuera. Due migliori prestazioni che lasciano intendere il valore del pilota e il momento di grande competitività per Koski Motorsport. Una pole position decisa sul filo del rasoio che ha premiato Bouzar ma per soli +0.005sec di margine sul grande ritorno di Anatoly Khavalkin con il secondo tempo assoluto, 51.590 contro 51.595 per un inizio più che scoppiettante. Terzo tempo per Jimmy Helias in pole per il gruppo C e spettatore della lotta al vertice.
Inizia bene anche il fine settimana Birel Art con un buon quarto tempo e pole di gruppi D attribuita a Kirill Kutskov. Quinto tempo per Lewis Wherrell, sesto e primo degli italiani Emanuele Olivieri, tempi sul giro rispettivamente validi per i primati dei gruppi E ed F.
Qualifica difficile ma non preoccupante anche per Nathan Tye, solo quattordicesimo della classifica generale e terzo nel gruppo B.

Prime manche in programma nel pomeriggio, live timing su fiakarting.com.

RISULTATI

S.C.
Foto: FIA Karting Media 

Created by: scorradengo - 03/06/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!