TUTTO PRONTO PER IL FIA WORLD CHAMPIONSHIP KZ E KZ2 A LE MANS

Press Release by:
Columns: Gare
Dal 2 al 4 settembre l’iconica pista di Le Mans in Francia sarà la capitale del Karting Internazionale, ospitando l’evento più importante per le categorie Shifter: il FIA World Championship KZ e la World Cup KZ2.

Il CRG Racing Team sarà presente con una squadra importante, sia dal punto di vista qualitativo, sia per quanto riguarda l’elevato numero di piloti: complessivamente saranno ben 16 i CRG ufficiali, 4 nella top class KZ e 12 in KZ2. Nella categoria KZ si sfideranno per il titolo 41 piloti e i colori CRG saranno difesi da Jeremy Iglesias, Alex Irlando, Viktor Gustafsson e Jaime Alguersuari. Per quanto riguarda la KZ2, tra i 126 iscritti che prenderanno parte all’evento, CRG schiererà 12 piloti gestiti dal proprio Racing Team: Arthur Carbonnel, Jorge Pescador, Brandon Nilsson, Paavo Tonteri, Gerard Cebrian, Lorenzo Giannoni, Andrea Bosetto, Vincenzo Marinov, Axel Matus, Josep Vea, Natalia Balbo e Archie Tillett.

Le ambizioni per i piloti CRG sono molto alte in entrambe le categorie, soprattutto dopo gli eccellenti riscontri avuti dai test svolti nel mese di agosto sulla pista francese. L’obiettivo per il team CRG sarà quello di lottare per il titolo e arricchire ulteriormente il palmares delle categorie Shifter, dove i telai CRG sono tra i più vincenti di sempre. Riguardo i telai sarà ancora una volta il pluri vittorioso Road Rebel la carta a disposizione di tutti i piloti CRG, mentre i motori saranno TM con il supporto in pista di Gianfranco Galiffa.

Come di consueto l’evento clou della stagione KZ offrirà un grande show in pista e godrà di un'importante visibilità a livello mondiale; a questo proposito, alla vigilia dell’evento, la FIA ha annunciato anche un accordo con l’emittente Eurosport che trasmetterà le Finali di domenica live: un annuncio certamente accolto con grande favore da tutti gli addetti ai lavori.

Per quanto riguarda il programma, venerdì si svolgeranno le prove di qualificazione e le prime Heat eliminatorie, che proseguiranno per tutta la giornata di sabato. Il programma di domenica prevederà le Super Heat in mattinata e nel pomeriggio le Finali che assegneranno i titoli. Nel programma dell’evento è prevista anche una gara riservata ai piloti over 35 denominata Master, che vedrà 69 partecipanti, tra cui molti in gara con telai CRG.
 
Le aspettative dei piloti CRG
 

Jeremy Iglesias (KZ): “Correre l’evento più importante della stagione è sempre qualcosa di speciale, poi il fatto che si corra in Francia mi da ancora più carica. Ho un ottimo feeling con la pista e per quanto riguarda il nostro pacchetto tecnico telaio-motore arriviamo a questo appuntamento pronti, con la consapevolezza di aver svolto un buon lavoro di preparazione e di avere il potenziale per giocarci le nostre chance. Come sempre accade in un evento in prova unica sarà molto importante non sbagliare nulla nelle fasi di qualificazione e interpretare al meglio l’evoluzione della pista che certamente ci sarà. Il primo obiettivo sarà partire nelle prime due file domenica, poi penseremo alla gara”.

Alex Irlando (KZ): “Per me è stata una stagione con molti alti e bassi, quindi l’obiettivo sarà riscattare la mancanza di continuità che abbiamo avuto nelle nostre performance nelle ultime gare con un risultato di spessore. Gli ultimi test fatti qui in Francia nelle scorse settimane ci hanno dato ottime indicazioni da questo punto di vista e sono abbastanza fiducioso. Sono certo che anche sul fronte motore dal nostro partner TM avremo un supporto che ci consentirà di disputare un ottimo weekend”. 

Arthur Carbonnel (KZ2): “Sono entrato da poco nel team ufficiale CRG, ma già mi sento a casa e ho instaurato un ottimo feeling con lo staff tecnico. Abbiamo un grande potenziale per quanto riguarda il nostro pacchetto telaio - motore e spero che il fattore di correre in casa possa darmi un ulteriore aiuto in questo evento, nel quale senza nascondermi punto a fare molto bene”.

Paavo Tonteri (KZ2): “Veniamo da un ottimo weekend con il podio ottenuto a Sarno in WSK nel quale abbiamo avuto ottimi riscontri sulle ultime novità tecniche che abbiamo introdotto e sono sicuro che potremo proseguire questo trend positivo anche qui a Le Mans. La pista mi piace e questi eventi sono sempre in grado di darmi motivazioni extra. L’esperienza del team avrà un ruolo chiave e non vedo l’ora di iniziare il weekend di gara”.

Press Release by: CRG Racing Team - 01/09/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!