Un altro podio WSK per Palomba e Birel ART

Press Release by:
Columns: Gare
La WSK Open Cup è una delle competizioni in cui il Birel ART Racing Team ha spesso vinto. I kart Birel ART non falliscono mai nell'impegnativo circuito di Lonato e l'edizione 2022 non ha fatto eccezione.

Giuseppe Palomba è stato il miglior rappresentante della sua squadra e ha conquistato un brillante secondo posto nella KZ2, mentre Kirill Kutskov debuttava con ottimi risultati nella OK con il suo Birel ART-TM.
Il prestigio delle prove della WSK Promotion è ancora presente! Tutti i team coinvolti hanno lavorato duramente per consentire ai loro piloti di salire sul podio in questo impegnativo contesto, così come la struttura Birel ART che ha potuto dimostrare ancora una volta la competitività del suo kart. “La squadra è stata molto felice di festeggiare un altro piazzamento tra i primi tre a livello internazionale”, ha dichiarato il team manager Riccardo Longhi. “La WSK Open Cup è un evento interessante alla fine della stagione, perché permette ai giovani piloti di passare alla categoria superiore. Abbiamo anche colto l'occasione per testare nuove e promettenti soluzioni tecniche per la stagione 2023. Ci sono molti elementi positivi da trarre da questo meeting.”

Palomba in lotta per la vittoria nella KZ2

Diversi importanti team internazionali erano presenti al South Garda Karting, aggiungendo interesse all'evento. Giuseppe Palomba e Cristian Bertuca hanno ottenuto ottimi tempi nelle prove libere, prima di affrontare le condizioni di pioggia per la sessione cronometrata ufficiale di venerdì. Palomba è stato il più veloce facendo segnare il quarto tempo, per poi migliorarsi: secondo nelle manche di qualificazione, vittoria in prefinale e un brillante secondo posto in finale dopo diversi giri in testa. Bertuca era già a buon punto in prefinale dopo il ritiro da una manche, ma è stato nuovamente sfortunato in finale quando si è dovuto ritirare all'inizio della gara.

Kirill Kutskov è già tra i più veloci nella OK

Autore di numerosi exploit nella OK-Junior nel 2022, Kirill Kutskov ha mosso i primi passi nella categoria OK. Il giovane russo è stato felice di scoprire questo nuovo ambiente, con pneumatici più morbidi, motori particolarmente potenti e una carburazione più complessa da gestire. Il team Birel ART è stato in grado di sostenere il suo pilota in questa nuova sfida. Ha fatto progressi costanti nelle manche, finendo nono in prefinale e poi settimo in finale, facendo registrare ottimi tempi sul giro.

Jindrich Pesl ha avuto difficoltà sotto la pioggia di venerdì, ma ha poi mostrato un livello di prestazioni molto alto nella OK-Junior. Purtroppo, il ritardo nelle prove cronometrate, sommato al ritiro nella Super Heat, non gli ha permesso di mostrare il suo valore domenica. Ma non c'è dubbio che il pilota ceco sarà in grado di reagire rapidamente.
 

Press Release by: Birel ART - 04/10/22

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!