INTENSO PROGRAMMA DI LAVORO PER IL CRG RACING TEAM A VALENCIA

Press Release by:
Columns: Gare
Si è conclusa sul circuito di Valencia la 1ª prova della Champions of The Future, la Serie Karting in 5 appuntamenti riservata alle classi OK e OK Junior, attraverso la quale i team preparano le gare del FIA European Championship.

Proprio questa prerogativa di essere una gara, ma anche un’importante occasione di test in vista del Campionato Europeo, fa si che la chiave di lettura dei risultati di questo weekend e con ogni probabilità anche dei prossimi, non sia semplice. I team, infatti, danno la precedenza ai programmi di lavoro tecnici, provando più soluzioni di setup e configurazioni di motore e per questo motivo pregiudicano, in parte, la ricerca del risultato sportivo.

Premesso questo, va detto che il weekend di lavoro per i piloti del CRG Racing Team è stato positivo, sia dal punto di vista del programma completato, sia per quanto riguarda le performance fatte vedere in pista. In particolare, si sono posti in evidenza nella classe OK Francisco Macedo e Gabriel Gomez, rispettivamente P11 e P26 dopo le Prove di Qualificazione e successivamente ancora i migliori piloti CRG sulla griglia di partenza della Finale, gara per la quale si sono qualificati anche Mattia Colnaghi e Mark Dubnitski. Al traguardo Gabriel Gomez ha concluso a ridosso della top ten con un ritmo gara equivalente ai vincitori, mentre la bagarre e alcuni contatti di gara hanno tenuto fuori dalla top 15 gli altri piloti CRG. Anche in OK Junior il focus è stato sul programma di lavoro tecnico, ma in questo caso un po’ di sfortuna e la poca esperienza dei due piloti CRG Klara Kowalczyk e Gabriel Koenigkan, hanno influito sulla possibilità di qualificarsi per la Finale.
Il prossimo appuntamento con la Champions of the Future sarà il 6 maggio in Repubblica Ceca, mentre i piloti OK e  OK Junior tra 15 giorni sulla pista di Valencia saranno i protagonisti della 1ª prova del FIA European Championship.

Gabriel Gomez (OK): “Siamo molto soddisfatti del programma di lavoro svolto perché abbiamo raccolto molte informazioni e avuto anche un eccellente ritmo gara in Finale. Il nostro telaio ha confermato di adattarsi molto bene a tutte le tipologie di piste e condizioni di grip e questo punto è molto positivo. Abbiamo provato anche alcune configurazioni di motore, perché su questa pista non avevamo dati e credo che per la gara di Campionato Europeo tra 15 giorni ci faremo trovare pronti e potremo essere molto competitivi”.

Gabriel Koenigkan (OK Junior)“Il mio weekend è stato condizionato da una brutta Qualifica che ha compromesso poi anche le mie Heat di qualificazione. E stata una gara con tante cose nuove tutte da gestire e sapevamo che non sarebbe stato facile, ma ho imparato di più in questo weekend, che se avessi fatto 10 giorni di test prima di debuttare con il team. Ora dobbiamo guardare alle cose positive e quindi alla velocità, che in più occasioni è stata molto buona nelle manche e alle basi solide che avremo tra 15 giorni per la 1ª prova del Campionato Europeo. Voglio ringraziare ancora il team per il grande lavoro fatto con me questo fine settimana”.

Press Release by: CRG Racing Team - 14/03/23

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!